Breaking News
© Getty Images

Italia-Brasile, Prandelli: "Loro favoriti". E su Adriano, Balotelli e fulmine...

Il tecnico azzurro ha parlato durante la conferenza stampa di Ginevra

 

ITALIA BRASILE PRANDELLI / GINEVRA (Svizzera) - Cesare Prandelli è intervenuto in conferenza stampa poco dopo essere atterrato a Ginevra. La sfida con il Brasile è molto attesa ed affascinante: "Noi favoriti? Mi sembra un pò troppo, stanno cercando un'identità, ma lo spirito non l'hanno mai perso. Hanno una qualità straordinaria, noi non siamo favoriti ma speriamo di metterli in difficoltà. Stiamo cercando continuità, sarà una partita interessante". L'attenzione poi si sposta su un paragone curioso, quello tra Adriano e Balotelli: "Di Adriano ho un bellissimo ricordo, nei due anni a Parma aveva grandi motivazioni ed è stato uno dei più grandi giocatori che abbia mai allenato. Non aveva però la motivazione di essere uno dei più grandi attaccanti del mondo, peccato. Mario ha più voglia di farlo". Infine l'immancabile commento sul fulmine che ha colpito l'aereo della Nazionale: "Tutti hanno avuto paura, c'è stata una botta forte".

 

 

Italia  
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Il ct Ventura e Oriali sugli spalti per Nizza-Psg
Italia   Roma  
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Il ct ha chiamato per il raduno di Coverciano i giocatori emergenti del momento
Italia   Genoa  
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Il 25enne difensore napoletano rischia 6 anni di squalifica più la preclusione e un'ammenda di 20 mila euro.