• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > I CRAQUE DEL MOMENTO - Icardi: capitano, bomber e trascinatore

I CRAQUE DEL MOMENTO - Icardi: capitano, bomber e trascinatore

Il centravanti dell'Inter è il nuovo capocannoniere della Serie A


Icardi © Getty Images
Maurizio Russo

22/09/2016 12:25

I CRAQUE DEL MOMENTO ICARDI INTER / MILANO - Chi temeva che la lunga querelle estiva che ha coinvolto Mauro Icardi, sua moglie ed agente Wanda Nara e il possibile trasferimento al Napoli incidesse sulle prestazioni dell'attaccante argentino non poteva essere più lontano dalla realtà. Il centravanti dell'Inter sta avendo il suo miglior avvio di stagione della sua carriera e con 6 gol in 5 giornate è il nuovo capocannoniere del campionato di Serie A. Ma c'è di più: Icardi infatti è maturato molto in campo e fuori, quasi fosse diventato consapevole di cosa voglia dire indossare la fascia di capitano di un grande club. Adesso è un vero leader che sprona i compagni di squadra e che per primo prova a dare il buon esempio sacrificandosi anche in fase di copertura, senza per questo risultare meno letale sotto porta.

PUNTO DEBOLE... PUNTO DI FORZA - Nessun attaccante nei principali campionati europei è decisivo quanto Mauro Icardi. Dei sette gol totali messi a segno dall'Inter, infatti, sei portano la firma dell'ex sampdoriano (85,7%). E l'unica rete che non ha siglato personalmente, è stata comunque propiziata da lui con l'assist a Perisic per il 2-1 sulla Juventus. La doppietta realizzata contro l'Empoli ha poi confermato una decisa inversione di tendenza: fino alla passata stagione a Icardi veniva fatto notare che segnava pochissimo di testa. In questo avvio di stagione, invece, l'argentino ha fatto centro proprio di testa contro Palermo, Pescara, Juventus ed appunto contro i toscani.

RINNOVO IN VISTA - Il futuro di 'Maurito' sarà ancora a Milano. Respinte le sirene estive, come anticipato da Calciomercato.it, a breve Icardi rinnoverà il suo contratto con l'Inter portando la nuova scadenza al 2021 e ottenendo un grosso aumento dell'ingaggio che si aggirerà intorno ai 5 milioni di euro. Onde evitare il ripetersi del caso Higuain, poi, dovrebbe essere inserita una clausola di rescissione da 100 milioni valida soltanto per le formazioni estere.




Commenta con Facebook