• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Frosinone > Frosinone-Atalanta, Stellone: "Costretti a vincere. Entusiasmo? Torna con i risultati"

Frosinone-Atalanta, Stellone: "Costretti a vincere. Entusiasmo? Torna con i risultati"

Il tecnico gialloblu: "La squadra darà l'animo per il presidente e per i tifosi"


Roberto Stellone (Calciomercato.it)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

22/01/2016 13:56

FROSINONE ATALANTA CONFERENZA STAMPA STELLONE SERIE A/ FROSINONE - Il tecnico del Frosinone Roberto Stellone, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match di campionato che vedrà i gialloblu affrontare al 'Matusa' l'Atalanta di Edy Reja. "Sarà una partita difficile e complicata per vari motivi, siamo costretti a vincere perché in caso contrario potrebbe aumentare la distanza con le squadre che abbiamo davanti ma ci crediamo. Siamo gli stessi che dopo le prime quattro gare di campionato avevano fatto zero punti per poi farne quattordici nelle successive undici. C'è un po' di sfiducia per i risultati, manca entusiasmo che si crea con un risultato positivo. L'Atalanta ha raccolto poco nell'ultimo periodo, arriviamo alla partita di domani rimaneggiati per le assenze di Diakité, Carlini e Crivello e con i dubbi Tonev, Rosi e Kragl. Aldilà di questo, sono sicuro che metteremo in campo una squadra che darà l'anima per noi, per il presidente e soprattutto per i tifosi che hanno dimostrato ancora una volta un grande attaccamento a questa maglia".

MORALE - "Morale basso? E' frutto del momento. Se molliamo è difficile che cambi, se ci crediamo tutti insieme è molto più probabile cambiarlo. Se magari nelle prossime giornate il Frosinone riuscirà a conquistare sette/otto punti, aumentano le possibilità di restare aggrappati al treno. Domani vogliamo vincere, è troppo tempo che non otteniamo i tre punti".

FORMAZIONE - "Il modulo resta quello della settimana scorsa, il 4-3-3. Molte scelte sono obbligate in base ai giocatori che ho a disposizione. Dobbiamo restare compatti, domani sarà una partita maschia e sono convinto che se rimettiamo in campo le qualità che ci hanno permesso di fare punti all'andata, domani il Frosinone farà la partita che vogliamo".

L'ANDATA - "Quella dell'andata fu una partita dove il Frosinone meritò di perdere perché l'Atalanta ci fu superiore. Domani sarà una partita diversa, più si va avanti e più il margine d'errore è minimo. Mancano ancora tante partite, cercheremo di dare il massimo domani ma sicuramente non dobbiamo sbagliare sotto il punto di vista della voglia e della cattiveria, qualità dalle quali il Frosinone non può prescindere".

ANDAMENTO - "Nelle ultime cinque partite abbiamo raccolto solamente un punto, ma come è successo ad altre di svoltare con una vittoria, può succedere anche al Frosinone. Noi abbiamo ancora le carte in regola per continuare a lottare e restare aggrappati alla salvezza, serve una vittoria".




Commenta con Facebook