• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Spagna > Calciomercato, da Pogba a Isco: cosa cambia la sanzione subita dal Real Madrid

Calciomercato, da Pogba a Isco: cosa cambia la sanzione subita dal Real Madrid

Le 'merengues' non potranno tesserare calciatori in estate e a gennaio 2017


Paul Pogba ©Getty Images

14/01/2016 14:51

CALCIOMERCATO REAL MADRID BLOCCO POGBA / ROMA - Real Madrid (con l'Atletico) non potrà tesserare calciatori nella sessione estiva 2016 e in quella invernale 2017: la decisione della Fifa ha ripercussioni sui programmi delle due società ma non solo. 

Lo stop agli acquisti per le 'merengues', infatti, potrebbe provocare un accenno di sorriso alla Juventus: fatto salvo che è impossibile che Pogba venga ceduto già ora, i bianconeri vedono sfilarsi una pretendente al gioiellino francese. E che dire poi di Morata e il diritto di recompra? Il Real Madrid, stando così le cose, potrebbe esercitarlo soltanto nell'estate 2017 e per 35 milioni di euro. 

E anche la Roma può tirare un piccolo sospiro di sollievo: niente più insidia Real per Pjanic, anche se le pretendenti non mancheranno di certo. E poi c'è Murillo (Inter) che rientrava nei piani delle 'merengues', e ora non più per almeno un anno, oppure fuori Italia Eden Hazard del Chelsea

Certo c'è anche il rovescio della medaglia: con gli acquisti bloccati difficilmente il Real Madrid (così come l'Atletico) si priverà di calciatori importanti come Isco. Sempre che in questa sessione non arrivino altri calciatori: già perché c'è un mese di tempo per piazzare dei colpi 'galacticos' e Florentino Perez non resterà di certo con le mani in mano. 

B.D.S.




Commenta con Facebook