• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Bologna > Bologna-Napoli, Donadoni: "Imporre le nostre qualità. Giudizi affrettati su Sarri"

Bologna-Napoli, Donadoni: "Imporre le nostre qualità. Giudizi affrettati su Sarri"

L'allenatore felsineo è intervenuto in conferenza stampa


Roberto Donadoni ©Getty Images

05/12/2015 11:42

BOLOGNA NAPOLI CONFERENZA STAMPA DONADONI / La capolista Napoli sarà di scena sul campo del Bologna nel lunch-match della 15a giornata di Serie A. Roberto Donadoni ha parlato in conferenza stampa alla vigilia dell'incontro: "Conosciamo tutti le qualità del Napoli, è una squadra di grandi giocatori che mette in mostra un ottimo calcio. Dovremo sfoderare una prestazione al massimo delle nostre possibilità, differente da quella della scorsa settimana sotto il profilo dell'iniziativa e della proposta di gioco - ha dichiarato l'allenatore felsineo - Faremo fatica nel limitare gli avversari, ma dovremmo imporre le nostre capacità: questo può fare la differenza".

SARRI - "Stimo Sarri, tutti quanti possono valutare il suo lavoro. Mi ricordo però quello che si diceva all'inizio: si cambia troppo spesso opinione e si traggono giudizi con troppa semplicità. Ci vuole del tempo per fare e per costruire qualcosa. Bisogna mantenere un certo equilibrio".

COLLETTIVO - "Rientra Destro? Sono le partite dove trovare gli stimoli giusti non è così complicato. Ognuno di noi deve essere bravo a crearsi i presupposti per far bene. Possiamo determinare quella che può essere la nostra prestazione: non ragionando da singoli, ma in ottica di squadra. I valori in campo sono chiari, però si scende in campo undici contro undici e ognuno deve fare del proprio meglio. Sappiamo quello che il Napoli sta facendo, ma noi dobbiamo incidere su noi stessi. Servirà concentrazione, compattezza e sacrificio di squadra. Dovremo essere determinati e umili, ma propositivi nel ripartire molto rapidamente".

G.M.




Commenta con Facebook