• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Serie A, Napoli-Inter 2-1: un super Higuain piega Mancini. Azzurri primi col brivido

Serie A, Napoli-Inter 2-1: un super Higuain piega Mancini. Azzurri primi col brivido

La squadra di Sarri batte i nerazzurri e vola in testa alla classifica


Napoli in festa ©Getty Images
Martin Sartorio (Twitter: @SartorioMartin)

30/11/2015 22:59

 

 

SERIE A NAPOLI INTER HIGUAIN MANCINI SARRI/ NAPOLI - Il Napoli di Maurizio Sarri si prende la testa della classifica della serie A. Gli azzurri hanno vinto il big match della quattordicesima giornata contro l'Inter grazie ad un super Gonzalo Higuain. Il numero nove argentino ha trascinato la sua squadra mettendo a segno una doppietta. La prima rete è arrivata dopo solo due minuti di un primo tempo, che ha visto anche l'espulsione di Nagatomo. Il raddoppio del 'Pipita' è arrivato al 62' dopo uno scatto che ha bruciato la coppia centrale nerazzurra Miranda-Murillo, mai così in difficoltà come questa sera. L'Inter, nonostante il doppio svantaggio e l'uomo in meno, non ha mollato dando prova di grande carattere. Al 67' è così arrivato il meritato gol di Ljajic, sicuramente il migliore tra i suoi, e sul finire di gara la squadra di Mancini ha colpito clamorosamente per due volte il palo, prima con Jovetic e poi con Miranda. Sul brasiliano decisivo l'intervento di Reina. Nonostante il doppio brivido finale il Napoli di Sarri vince meritatamente e vola in testa alla classifica. 

Napoli-Inter 2-1

2' e 62' Higuain, 67' Ljajic (I)

CLASSIFICA - Napoli 31 punti, Inter 30, Fiorentina 29, Roma 27, Juventus 24, Milan 23, Sassuolo 22, Torino 21, Atalanta 21, Lazio 19, Empoli 18, Udinese 18, Chievo 16, Sampdoria 16, Genoa 16, Palermo 15, Frosinone 14, Bologna 13, Carpi 9, Verona 6.




Commenta con Facebook