• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, da Bacca al nuovo assalto a Ibra: Mihajlovic aspetta i colpi

Calciomercato Milan, da Bacca al nuovo assalto a Ibra: Mihajlovic aspetta i colpi

Galliani, intanto, chiude per Bertolacci. Witsel resta caldo, de Jong rinnova


Sinisa Mihajlovic (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

26/06/2015 15:43

CALCIOMERCATO MILAN BACCA IBRAHIMOVIC BERTOLACCI DE JONG GALLIANI MIHAJLOVIC / MILANO - Finora solo delusioni. Dopo una stagione sportiva da dimenticare sotto la guida di Filippo Inzaghi, anche questa prima fase del calciomercato Milan ha riservato dei bocconi amarissimi al popolo rossonero. Il nuovo corso Mihajlovic non si è aperto nel migliore dei modi: prima la doccia fredda per Jackson Martinez, destinato all'Atletico Madrid - come confermato ai nostri microfoni dall'agente del colombiano Henrique Pompeo - dopo essere stato ad un passo dalla maglia rossonera; poi, il derby di calciomercato perso con i cugini dell'Inter per Kondogbia, che ha inevitabilmente mandato su tutte le furie i tifosi del 'Diavolo'. Le critiche hanno investito Adriano Galliani, che però non demorde e rilancia. Da Bertolacci a Bacca, passando per un nuovo assalto a Ibrahimovic e al fresco rinnovo del 'senatore' Nigel de Jong: l'Ad del Milan vuole consegnare in questo calciomercato estivo una rosa da Champions a Sinisa Mihajlovic.

 

Gol colombiani: sfumato Jackson Martinez, c'è Bacca. E Ibrahimovic...

C'è Carlos Bacca al momento in pole nella lista dei desideri di Galliani. Fondamentale per dare l'assalto ai primi tre posti della classifica e dunque alla qualificazione in Champions League, vista la necessita di fregiarsi di un attaccante di razza che permetta all'undici rossonero di compiere finalmente il salto di qualità, dopo i flop dei vari Torres e Destro della gestione Inzaghi con Menez 'riciclato' per necessità da falso nueve. L'agente di Bacca, Sergio Barila, in esclusiva a Calciomercato.it non ha escluso un possibile addio al Siviglia del nazionale colombiano, trascinatore degli andalusi nell'ultima e trionfale Europa League e al momento impegnato con i 'Cafeteros' in Coppa America. La valutazione dell'ex 'pescatore' si aggira intorno ai 30 milioni di euro, con il club meneghino che nella trattativa potrebbe inserire il cartellino di Rami, profilo che piace al tecnico del Siviglia Emery. La Roma e le big di Premier Liverpool e Manchester United, però, si candidano ad essere delle agguerrite rivali del Milan nella corsa al 28enne centravanti. Ma non solo Bacca. Galliani, malgrado il due di picche ricevuto da Parigi, continua a coltivare il sogno Ibrahimovic e non è da escludere un nuovo assalto per il ritorno dell'asso svedese a Milano nel prosieguo del calciomercato. Ancora più arduo trattare con il PSG l'ingaggio di Edinson Cavani, che a meno di un'offerta 'monstre' non lascerà questa estate la capitale francese. Quasi impossibile, invece, strappare Gonzalo Higuain al Napoli, vista la faraonica clausola rescissoria (quasi 95 milioni di euro!) che fa capolino nel contratto con i partenopei del 'Pipita'.

 

Mihajlovic scommette su Bertolacci. Godin, sogno proibito?

In una campagna finora avara di soddisfazioni, c'è comunque una buona novella per i supporters rossoneri: è imminente, infatti, l'approdo a Milanello di Andrea Bertolacci, che dopo essere stato acquistato interamente dalla Roma (era in comproprietà con il Genoa) sbarcherà per 20 milioni di euro alla corte di Mihajlovic. L'ex 'Grifone' è stato fortemente richiesto dall'allenatore serbo, vista la sua duttilità nel reparto mediano e la propensione agli inserimenti (6 gol lo scorso campionato, di cui uno da leccarsi i baffi firmato proprio contro il 'Diavolo'). Bertolacci non sarà l'unico colpo a centrocampo del Milan: rimane vivo l'interesse per il belga Witsel, anche se la trattativa con lo Zenit (che chiede non meno di 30 milioni di euro) si preannuncia abbastanza complessa; senza dimenticare inoltre il pressing su Soriano (pupillo di Mihajlovic) e Baselli, quest'ultimo però finito nelle ultime ore pure nel mirino della Fiorentina. Intanto, è notizia di oggi il rinnovo fino al 2018 di Nigel de Jong, che sarà così un punto fermo anche del nuovo corso milanista. Per la difesa, infine, raffreddatasi l'idea Hummels, il sogno 'proibito' di Mihajlovic corrisponde al nome di Diego Godin; possibilità questa piuttosto remota comunque - come rivelato in esclusiva da Calciomercato.it - vista l'intenzione dell'Atletico Madrid e di Simeone di non privarsi del proprio alfiere difensivo. Un Milan in costruzione: Galliani, incassate le ultime beffe e con un 'tesoretto' da 75 milioni di euro da spendere sul mercato, lavora alacremente per riportare il 'Diavolo' nel gotha del calcio italiano e continentale.




Commenta con Facebook