• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Calciomercato Roma, Luiz Adriano: "Sarebbe stata una bella opportunità"

Calciomercato Roma, Luiz Adriano: "Sarebbe stata una bella opportunità"

L'attaccante brasiliano parla del mancato accordo per il passaggio in giallorosso


Luiz Adriano (Getty Images)
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

09/02/2015 11:29

CALCIOMERCATO ROMA LUIZ ADRIANO SHAKHTAR DONETSK / ROMA - Nulla da fare: Luiz Adriano, alla fine, è rimasto allo Shakhtar Donetsk costringendo la Roma a virare su Seydou Doumbia, prelevato dai russi del Cska Mosca. Una lunga telenovela, durata quasi l'intera sessione invernale di calciomercato, che vi abbiamo raccontato in esclusiva fino allo stop definitivo nella trattativa. I giallorossi, però, non sembrano aver mollato la presa ed il nome dell'attaccante brasiliano resta sempre cerchiato in rosso nella lista degli obiettivi di calciomercato Roma per la prossima estate.

E proprio la punta ex Internacional, in una breve intervista, ha ripercorso e raccontato il corteggiamento della dirigenza romanista: "E' mancato l'accordo tra i club - le dichiarazioni riportate da 'Sky' -. Quello che è certo adesso è che continuerò a giocare qui, allo Shakhtar. Voglio vincere titoli e fare ancora tanti gol con questa maglia. Voglio dare il meglio, come del resto ho sempre fatto. La Roma è una grande squadra, con una grande storia e che gioca in Champions League e lotta ancora per lo scudetto. Sarebbe stata sicuramente una bella opportunità per me, per la mia carriera. Ha una grande storia in Europa ed in Serie A, mi sarebbe piaciuto giocare nella Roma" le sue parole.

Segnali incoraggianti in vista di una possibile, nuova trattativa in ottica estiva. Ma non solo Luiz Adriano. Perché il brasiliano, come detto, rimane la priorità, ma i vertici capitolini si cautelano e sondano anche altre piste alternative per tentare di mettere le mani su un vero bomber di razza, soprattutto in caso di riscatto di Mattia Destro da parte del Milan. Così, tra le varie piste, resta aperta anche quella che porta a Gonzalo Higuain del Napoli, per il quale nei giorni scorsi ci sarebbero già stati i primi contatti. La permanenza del nuovo arrivato Doumbia, comunque, non è minimamente in discussione.




Commenta con Facebook