• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, Burgsmueller: "Il record è mio ma Totti me lo toglierà"

Roma, Burgsmueller: "Il record è mio ma Totti me lo toglierà"

L'ex attaccante tedesco detiene il primato per il gol più 'anziano' in Coppa dei Campioni


Francesco Totti (Getty Images)

21/10/2014 08:27

CHAMPIONS LEAGUE TOTTI RECORD BURGSMUELLER / ROMA - Con la rete siglata al Manchester City Francesco Totti è diventato il più anziano a segnare nella Champions League moderna con 38 anni e 3 giorni. Il record assoluto si pensava spettasse a Ferenc Puskas, che segnò in Coppa dei Campioni a 38 anni e 5 mesi, ma dagli archivisi è spuntato Manfred Burgsmüller, a segno l’11 ottobre 1988 a 38 anni e 293 giorni in un Werder Brema-Dinamo Berlino. "Non sapevo del record, ma non mi arrabbierò se Totti tra un anno me lo toglierà. - le sue parole a 'La Gazzetta dello Sport' - Ho debuttato in Nazionale a quasi 28 anni. Andavo per i 36 ed ero in B, quando Rehhagel mi portò al Werder Brema. I critici dissero che ero vecchio, alla prima gara segnai: 2-1 a Moenchengladbach, uno io e uno Rudi Voeller. Ad una certa età hai esperienza, sai come muoverti. Ho visto alcune partite di Totti: si nota che si diverte, non gioca per i soldi, ma per il gusto e la passione. Oltre i 30 conta molto. E poi lui è ancora giovane. Dopo il calcio mi hanno cercato quelli del football americano per la Nfl europea. Mi ha preso la squadra di Düsseldorf: non mi buttavo nelle mischie, troppo pericoloso. Facevo il kicker: entravo, centravo i pali, uscivo. Anche Totti potrebbe farlo".

M.D.F.




Commenta con Facebook