• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, Negredo infortunato: si complica l'affare Jovetic

Calciomercato Inter, Negredo infortunato: si complica l'affare Jovetic

Frattura del quinto metatarso e tre mesi di stop per l'attaccante spagnolo. Il montenegrino potrebbe essere tolto dal mercato


Negredo e Jovetic (Getty Images)
Jonathan Terreni

21/07/2014 12:20

MERCATO INTER JOVETIC NEGREDO / MANCHESTER (Inghilterra) - Si complica e non poco la pista che potrebbe riportare in Italia Stefan Jovetic, viste le brutte notizie che arrivano dalla Spagna per il nostro calciomercato. Come riporta infatti il quotidiano 'Marca', l'altro attaccante del Manchester City, Alvaro Negredo, ha riportato la frattura del quinto metatarso del piede sinistro, che lo costringerà ad uno stop forzato di tre mesi, innescando un improvviso cambio di strategia per il club inglese. L'ex giocatore della Fiorentina, obiettivo dichiarato di Inter e Juventius, adesso potrebbe davvero restare in Inghilterra nonostante una stagione passata non certo indimenticabile.

La volontà dei 'Citizens' era chiara: uno tra Negredo e Jovetic sarebbe potuto partire per fare cassa ma adesso sarà davvero difficile che il tecnico Pellegrini si privi soprattutto di 'JoJo', visto che lo 'squalo' dovrà restare ai box fino ad ottobre. Il calciomercato Inter quindi subirà certamente una revisione, almeno per quanto riguarda la scelta dell'attaccante. La partenza del montenegrino, che già si era rivelata difficile viste le eccessive richieste economiche del club inglese che non intendeva 'svenderlo' dopo averlo pagato caro un anno fa dai viola, sarà così bloccata e allora meglio concentrare gli sforzi su altri obiettivi.

Il Ds Ausilio, che ha confermato l'arrivo di un attaccante, ha individuato in Carlos Bacca un altro nome giusto per Mazzarri. Il colombiano piace per duttilità ma la richiesta del Siviglia è alta: 20 milioni di euro. A queste cifre sarà difficile approcciare il discorso senza prima aver messo da parte un tesoretto importante con le cessioni di alcuni giocatori in esubero o una partenza illustre come Guarin, Alvarez o Icardi. I nerazzurri intanto restano vigili su altri possibili candidati, su tutti Osvaldo, sempre più in rotta con il Southampton, che potrebbe essere un colpo low cost in linea con le esigenze di Thohir.




Commenta con Facebook