• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Gianni Di Marzio su Galatasaray-Chelsea e mercato Inghilterra-Italia

Gianni Di Marzio su Galatasaray-Chelsea e mercato Inghilterra-Italia

Calciomercato.it ha intervistato in esclusiva l'ex allenatore di Napoli, Genoa e Palermo, grande esperto di calciomercato internazionale


Galatasaray-Chelsea (Getty Images)
Federico Scarponi

26/02/2014 17:38

ESCLUSIVO DI MARZIO GALATASARAY CHELSEA MERCATO INGHILTERRA ITALIA / ROMA - Stasera Schalke 04-Real Madrid e Galatasaray-Chelsea chiuderanno l'andata degli ottavi di finale della Champions League. Per analizzare il match di scena all'Ali Sami Yen Spor Kompleksi di Istanbul, Calciomercato.it ha intervistato in esclusiva Gianni Di Marzio - ex tecnico tra le altre di Napoli, Genoa e Palermo - ma soprattutto grande esperto internazionale di mercato.

GALATASARAY-CHELSEA - "Queste prime gare degli ottavi hanno evidenziato una certa difficoltà delle inglesi che hanno tutte perso, con un passivo di due reti. Stasera toccherà al Chelsea di Mourinho che sta disputando un eccellente campionato. Non sarà facile per i 'Blues' nella bolgia turca. Assisteremo ad una partita apertissima con grandi giocatori, tecnici e - di conseguenza - motivazioni in campo. Secondo me la squadra di Mancini parte con un leggero vantaggio proprio in virtù del fattore campo che in Turchia è determinante. Il tecnico jesino è molto esperto e sarà attento a non concedere il fianco ai velocissimi contropiedisti dei londinesi come Willian, Eto'o e Hazard".

MERCATO ASSE INGHILTERRA-ITALIA - Sono molti i nomi di giocatori che militano nel campionato inglese, accostati ai club nostrani: "Penso proprio che ormai sia cosa fatta per il passaggio di Vidic dallo United all'Inter. Ormai c'è la tendenza a buttarsi su questi calciatori svincolati. In questo caso però, parliamo di un difensore importante, con un gran fisico e tanta esperienza a livello internazionale.  Per quel che riguarda Lamela, credo ci sia la possibilità che lasci il Tottenham. E' nel mirino della Juventus che però preferisce Cerci. Per quel che è il mio giudizio, non ci sono grandi differenze tecniche tra i due: entrambi mancini, giocano esterni sulla destra, hanno la tendenza a convergere e tirare, saltano con facilità l'uomo. Ma in questo momento sarebbe più facile, anche in termini economici, arrivare all'ex Roma. Io andrei su di lui. In ottica bianconera si parla anche di Nani e Kolarov: il portoghese può partire davvero, visto che al Manchester United ci sarà una mezza rivoluzione a fine anno, causa risultati deludenti. Penso però che l'Inter sia in vantaggio; il serbo del City invece, non penso che possa arrivare perché troppo caro e inutile quando in rosa si ha uno come Asamoah". Chiusura dedicata all'esterno dell'Arsenal, Bacary Sagna, in scadenza di contratto il prossimo giugno e accostato al club di Thohir: "Francamente penso che alla fine rinnoverà con i 'Gunners'. E' una vita che gioca lì e non penso se ne vorrà andare".

 

 




Commenta con Facebook