• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > IL PAGELLONE DI CM.IT: Gervinho incontenibile, Niang inconcludente

IL PAGELLONE DI CM.IT: Gervinho incontenibile, Niang inconcludente

Top e Flop della 15a giornata di Serie A secondo i voti dei nostri inviati


Gervinho (Getty Images)
Emiliano Forte

09/12/2013 08:51

PAGELLONE GERVINHO NIANG / MILANO – Dopo 15 giornate di campionato la Juventus prosegue la sua corsa in testa al gruppo trascinata ancora una volta da un ottimo Vidal. Alle spalle dei bianconeri staccata di soli 3 punti c'è la Roma, che vince il big match contro la Fiorentina grazie ad un Gervinho versione super nelle vesti di uomo assist. Pandev, Palacio e Balotelli entrano di diritto tra i grandi protagonisti di giornata con una doppietta a testa. Tra le note stonate di questo week-end spiccano due giovani promesse come Insigne e Niang e due portieri come l'esperto Handanovic e l'esordiente Rafael.

 

TOP

5.Balotelli (Milan) – Quando scende in campo con concentrazione e voglia di divertirsi e divertire diventa devastante. Il Milan sembra aver ritrovato il Balotelli versione super di cui ha tanto bisogno. Trascinatore. VOTO 7

4.Pandev (Napoli) – Sta bene e si vede. Come nei momenti migliori le sue giocate non sono fini a se stesse ma si concretizzano in due reti che potevano rendere ben più esaltante la serata del Napoli. Lui il suo dovere l'ha fatto eccome. Scintillante. VOTO 7

3.Vidal (Juventus) – Indispensabile a centrocampo, decisivo in zona gol. E' il cuore pulsante di questa Juve. Indomabile. VOTO 7,5

2.Palacio (Inter) – Inizio non in linea con i suoi standard con qualche imprecisione di troppo sotto porta. Ma col passare dei minuti l'attaccante argentino si riprende il centro della scena e sigla una doppietta degna della sua fama di grande goleador. Spietato. VOTO 7,5

1.Gervinho (Roma) – Giocatore in grado di esaltare come pochi nella rosa giallorossa il gioco di Garcia. Domina la scena per lunghi tratti con le sue continue progressioni che sfiancano gli avversari. Il bottino finale sarà di due assist vincenti che valgono i tre punti; se riuscisse a segnare con regolarità potrebbe vincere alcune partite anche da solo. Gigante. VOTO 8

 

 

FLOP

5.Rafael (Napoli) – Esordio dal sapore amaro per il portiere Brasiliano che è costretto per ben tre volte a raccogliere la palla infondo alla rete. In una delle reti subite le sue colpe sono piuttosto evidenti. Rimandato. VOTO 5

4.Insigne (Napoli) – Gli avversari lo hanno studiato e sanno come disinnescarlo. Lui non riesce ad inventare, gli manca il colpo ad effetto, inaspettato, in grado di lasciare il segno sull'incontro. Neutralizzato.  VOTO 4,5

3.Nocerino (Milan) – Il suo recente passato da prezioso jolly di centrocampo stride con un presente in cui fatica a trovare il passo giusto per imporsi. E' protagonista di una prova incolore sia in fase di costruzione che difensiva. Malinconico. VOTO 4,5

2.Handanovic (Inter) – Il portiere nerazzurro fin qui ci ha abituati a prestazioni di ben altro livello. Sul gol di Parolo non riesce a trattenere una conclusione tutt'altro che irresistibile di Paletta. Pasticcione. VOTO 4,5

1.Niang (Milan) – Goffo ed impacciato; non riesce ad incidere sulla gara. Si hanno notizie di lui solo quando getta alle ortiche un prezioso assist di Kaka'. Impalpabile. VOTO 4




Commenta con Facebook