• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Andrea Cattoli su Vasco Regini

Andrea Cattoli su Vasco Regini

Calciomercato.it ha intervistato, in esclusiva, il procuratore del giovane difensore


Regini e Kone' a duello (Getty Images)
Daniele Trecca (twitter: @danieletrecca)

19/04/2013 10:22

CALCIOMERCATO MILAN ESCLUSIVO AGENTE REGINI/ ROMA - L'Empoli è la sorpresa più bella di questo campionato di Serie B e tra i giocatori che si sono messi in maggiore evidenza, merita una menzione particolare Vasco Regini. Il difensore 22enne, a metà tra compagine toscana e Sampdoria, continua ad essere monitorato da Inter, JuventusMilan, ma ogni discorso sul futuro è ancora prematuro, parola di Andrea Cattoli, agente del calciatore, intervistato in esclusiva da Calciomercato.it.

Nella gara di martedì Vasco è stato per l'ennesima volta uno dei migliori: dopo il cambio di ruolo, ti aspettavi una tale costanza di rendimento?
Non mi stupisce più. Ormai è una certezza.

Quanto è stato importante Sarri nella crescita tattica del ragazzo?
Direi fondamentale, bisogna riconoscere i meriti al tecnico dell'Empoli.

Come sai, le big italiane lo stanno seguendo con attenzione, c'è qualcosa di concreto al momento?
Vasco è a metà tra Empoli e Sampdoria, bisogna rispettare i tempi e i proprietari del suo cartellino. Detto ciò le sue prestazioni sono sotto gli occhi di tutti.

Il ragazzo è in comproprietà tra Empoli e Samp e al momento avete messo in stand-by i discorsi per il rinnovo con le due squadre. Per il Milan si è parlato di una possibile operazione alla Saponara. È un'ipotesi percorribile visti anche gli ottimi rapporti con Galliani?
Ripeto, ora finiamo alla grande la stagione cercando di essere protagonisti anche all'Europeo. Poi mi metterò al tavolo con Sampdoria e Empoli prima di tutti gli altri e assieme a questi due club valuterò le varie soluzioni.

Il ragazzo ha dimostrato di essere pronto per la Serie A. Secondo te necessita di una tappa intermedia o puó ambire ad una big?
Questo lo dirà il campo, sicuramente le prospettive sono da big.

Chiusura dedicata al campionato. Sabato la gara contro lo Spezia. Da un lato Okaka con due gol consecutivi, dall'altro Vasco e una difesa che non subisce gol da 4 turni. Ci aspetta una bella sfida...
Stefano sta facendo molto bene e martedì ha guidato lo Spezia verso una vittoria fondamentale per la salvezza. Di Vasco ormai non c'è più niente da sottolineare. Dal prossimo anno questa sfida la rivedremo solo in serie A e non più in B. Che vinca il migliore.




Commenta con Facebook