• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > SPECIALE CM.IT - Mercato: tutti i nazionali olandesi che piacciono alle italiane

SPECIALE CM.IT - Mercato: tutti i nazionali olandesi che piacciono alle italiane

Sono tanti gli 'Orange' seguiti dalle principali formazioni del nostro campionato...


Klaas-Jan Huntelaar (Getty Images)
Hervé Sacchi

24/03/2013 12:25

 

SPECIALE CM.IT MERCATO OLANDA / ROMA - L'Olanda resta una delle big del calcio mondiale. Dopo la finale persa in Coppa del Mondo e un Europeo non esaltante, Louis van Gaal ha ereditato la guida della nazionale. Il tecnico olandese sta proponendo diversi giovani, provenienti soprattutto dall'Eredivisie. Vista l'ottima annata del Feyenoord sono tanti i nomi presenti in questa lista. Molti sono già stati chiamati per gli appuntamenti contro Estonia e Romania; altri giocatori che al momento sono 'fuori dal giro' però, potrebbero presto rientrarvi. Il Milan è la squadra italiana che, in Olanda, sembra aver 'sguinzagliato' il maggior numero di osservatori: parecchi sono i talenti monitorati dal club rossonero. Anche Fiorentina, Inter e Juventus sembrano però avere diversi interessi verso i talenti di questo paese. Le squadre romane, invece, restano attente a possibili sviluppi futuri. 

 

Maarten Stekelenburg (1982, Roma) - Ritrovato il posto da titolare nel club giallorosso, sembrano smorzarsi le voci che avrebbero visto l'estremo difensore olandese vicino ad una partenza. Le destinazioni maggiormente paventate restano quelle inglesi (Fulham su tutti) e il Milan. I rossoneri monitorano la situazione, ma il diretto interessato sembra aver allontanato definitivamente i rumors di mercato.

 

Tim Krul (1988, Newcastle) - Non è stato convocato per gli impegni di questa settimana ma resta uno dei nomi maggiormente considerati dall'ambiente olandese. L'estremo difensore del Newcastle piace al Milan, al quale è stato accostato in svariate occasioni negli ultimi mesi. Resta da capire quanto il club rossonero sia intenzionato a puntare su di lui, considerando sempre che il Newcastle è una delle tante botteghe care in Europa.

 

Jordy Clasie (1991, Feyenoord) - E' un regista davvero talentuoso che grazie alla sua esplosione sta permettendo alla sua squadra di lottare per il titolo. I media olandesi hanno reso noto l'offerta ufficiale della Fiorentina, la quale ammonta a 5,5 milioni di euro. Clasie sarebbe un rinforzo di prim'ordine, anche per un eventuale futuro nelle coppe europee. L'affare può andare in porto anche perché il Feyenoord non vanta una situazione finanziaria stabile. 

 

Bruno Martins Indi (1992, Feyenoord) - Vale lo stesso discorso fatto per Clasie, in termini di mercato. Il Milan lo sta visionando tramite i propri scout. Non ci sono ancora offerte ufficiali, ma la linea verde intrapresa dal club rossonero lascia ben sperare circa una possibile trattativa che, in estate, potrebbe decollare. 

 

Ricardo Van Rhijn (1991, Ajax) - Gioca attualmente come terzino destro ma, secondo necessità, può spostarsi anche al centro. Girano voci sul Milan, ma salvo una partenza estiva di Abate, difficilmente i rossoneri punteranno sull'esterno dei lancieri di Amsterdam. Un po' più datato è l'interesse dell'Inter che, attualmente, sembra aver abbandonato la pista. 

 

Stefan De Vrij (1992, Feyenoord) - Nonostante la giovane età è già capitano del Feyenoord. Gioca da centrale difensivo e in questa stagione è stato una delle colonne portanti della formazione di Rotterdam. Sono diverse le squadre inglesi che lo hanno visionato. Il Liverpool è in vantaggio su Everton, Tottenham e Chelsea. Tra le italiane, figurano Milan e Fiorentina. Con un contratto in scadenza nel 2014, il Feyenoord deve capire se prolungargli il suo attuale vincolo oppure cederlo di fronte ad un'offerta interessante, prima che vada in scadenza. 


Kevin Strootman (1990, Psv Eindhoven) - Già definito l'erede di Van Bommel, il mediano del Psv continua ad essere uno dei nomi più chiacchierati in ottica Milan. Da più di un anno, Strootman pare essere l'indiziato numero uno per il centrocampo rossonero. Resta da superare le richieste del club olandese. Attenzione all'interesse mai tramontato del Manchester United. 

 

Siem De Jong (1989, Ajax) - Ha fatto esperienza anche in campo internazionale e, ora, sembra pronto al definitivo salto. Il Newcastle sembra fare sul serio. I "Magpies" hanno pronto un assegno da 9 milioni di sterline. E' uno dei tanti giocatori ad essere stati accostati al Milan. Il giocatore piace, ma non c'è un interesse tale da essere preso in considerazione in vista del prossimo mercato. 


Tonny Trindade de Vilhena (1995, Feyenoord) - Di lui avevamo parlato in un appuntamento dedicato. E' uno dei giovani più interessanti della Eredivisie e van Gaal non ci ha pensato molto a dargli un'opportunità in nazionale. La Juventus valuta l'operazione, ma attenzione al solito Milan che monitora la situazione. 

 

Klaas-Jan Huntelaar (1983, Schalke 04) - La Lazio ci ha fatto un pensierino, l'Inter qualcosa di più nel mercato di gennaio, salvo spostarsi verso obiettivi e ruoli diversi. La prima punta olandese, attualmente fermo ai box per un infortunio al ginocchio, resta un nome caldo per i nerazzurri che, in estate, dovranno necessariamente trovare una valida alternativa da affiancare a Milito, anche se il nome di Icardi resta sempre il numero uno sulla lista.

 

Douglas (1988, Twente) - Fino a poche settimane fa, l'Inter sembrava l'unica tra le italiane a seguire questo gigante brasiliano, naturalizzato olandese. Di recente, invece, si è accodata anche la Roma che dovrà contendere il giocatore anche al Fulham. Attenzione perché il suo contratto è in scadenza a giugno. 

 

Marco van Ginkel (1992, Vitesse) - E' uno dei pupilli del c.t. olandese ma van Gaal, a sto giro, non lo ha preso in considerazione. Vista la giovane età non è un problema. Il centrocampista centrale del Vitesse piace alla Juventus ma il suo cartellino è già piuttosto caro (circa 10 milioni di euro).

 

Ibrahim Afellay (1986, Schalke 04/Barcellona) - Attualmente non rientra nei piani di van Gaal, ma resta piuttosto vicino al giro della selezione "Orange". Recentemente, si è rinnovato l'interesse della Lazio che potrebbe bussare alla porta del Barcellona, proprietario del suo cartellino, già la prossima estate.

 




Commenta con Facebook