• Atalanta
  • Cagliari
  • Cesena
  • Chievo
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Hellas
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Parma
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions
  • Europa
  • Lega
  • Serie
  • Serie

Calciomercato > Sampdoria > Christian Maifredi su Simone Zaza

Christian Maifredi su Simone Zaza

Calciomercato.it ha intervistato in esclusiva il procuratore del giovane attaccante dell'Ascoli, Christian Maifredi


Zaza (Getty Images)
Eleonora Trotta Twitter: @eleonora_trotta

12/02/2013 19:03

CALCIOMERCATO SAMPDORIA ZAZA / ROMA - È da alcuni definito il nuovo Ibrahimovic, ovvio quindi che Simone Zaza sia finito nel mirino di squadre come Inter e Milan. Con 14 reti in 24 partite giocate con la maglia dell'Ascoli, il giovane attaccante di proprietà della Sampdporia ha attirato l'interesse delle due milanesi e anche di questo ha parlato in esclusiva a Calciomercato.it, il suo agente, Christian Maifredi.

MOMENTO DI ZAZA - "Siamo molto contenti per la sua continuità di rendimento arrivata l'anno scorso a Viareggio, dove Simone è rinato. Questa stagione, invece, ad Ascoli sta superando ogni più rosea aspettativa con ben 14 reti già segnate in 24 partite. Il suo obiettivo ora è ottenere la salvezza con la formazione marchigiana siglando più gol possibili".

PARAGONE CON IBRAHIMOVIC - "In questo periodo Simone è stato paragonato a diversi campioni, da Ibra a Balotelli, fino al migliore Adriano. Sicuramente sono dei confronti illustri ma posso dire che per furbizia, potenza e fiuto del gol, può essere accostato all'attuale attaccante del Psg: un suo gol contro il Lanciano ha ricordato, infatti, una delle reti acrobatiche di Ibra".

FUTURO - Di proprietà della Sampdoria, Zaza il prossimo anno dovrebbe tornare alla base: "Il contratto di Simone con il club doriano scade nel 2014. La volontà sostanziale delle parti è quella di prolungare l'accordo, quindi vedremo se ci sarà una totale unità di intenti per arrivare a questa stretta di mano. La Sampdoria è una società importante e chiaramente il mio assistito tornerebbe volentieri in Liguria dove ha già giocato nella stagione 2010-2011".

MILAN E INTER - Il nome di Zaza è stato però accostato anche a club più blasonati come Milan ed Inter che sempre di più puntano ai giovani talenti di casa: "Sono sirene che chiaramente fanno molto piacere. Bisogna solo vedere se in futuro queste voci diventeranno reali interessamenti. Come sta vivendo Simone questo momento? Lui è molto sereno e tranquillo, si gode il presente, l'Ascoli e il rapporto con i supporter. E' infatti molto legato alla tifoseria marchigiana".


Commenta con Facebook