Breaking News
© Getty Images

Fiorentina, ESCLUSIVO agente Osaguona: "Somiglia ad Adebayor. La Serie A lo stuzzica"

Il procuratore dell'attaccante nigeriano dell'Enugu Rangers è intervenuto a Calciomercato.it

CALCIOMERCATO FIORENTINA ESCLUSIVAO AGENTE OSAGUONA / ABUJA (Nigeria) - Gli infortuni che hanno decimato il reparto offensivo potrebbero spingere la Fiorentina ad intervenire sul mercato di gennaio per acquistare un'altra punta. L'ultimo nome accostato ai viola è quello di Ighodaro Christian Osaguona, 24enne centravanti della Nazionale nigeriana che milita attualmente in patria con la maglia dell'Enugu Rangers. "Lo chiamano il nuovo Adebayor perché ha caratteristiche simili all'attaccante del Tottenham: è alto e potente, ma anche bravo tecnicamente - ha dichiarato in esclusiva a Calciomercato.it il suo procuratore Jordan Wise - Fiorentina? Ci sono diversi club interessati a Osaguona in tutta Europa, Christian pensa di essere pronto per confrontarsi con un campionato importante e di poter segnare un sacco di gol. Sicuramente è stato uno choc per tutti il fatto che la Nigeria non si sia qualificata per la prossima Coppa d'Africa, ma d'altra parte questa situazione ha aperto alla possibilità di un trasferimento già nel mercato di gennaio. Osaguona è sempre stato un appassionato di Serie A: il campionato italiano ha una buona tradizione di attaccanti nigeriani come Kanu e Martins e quindi ha un grande appeal su tutti i giocatori".

Mercato   Juventus   Fiorentina
Calciomercato Juventus, pronto il blitz per Bernardeschi
Calciomercato Juventus, pronto il blitz per Bernardeschi
Il club bianconero vuole concentrarsi sul sogno Triplete. Poi andrà alla caccia dell'esterno
Mercato   Juventus   Fiorentina
Calciomercato, Juventus in pressing su Bernardeschi
Calciomercato, Juventus in pressing su Bernardeschi
Il calciatore della Fiorentina nel mirino anche dell'Inter
Mercato   Fiorentina  
Calciomercato Fiorentina, idea Stramaccioni se salta Pioli
Calciomercato Fiorentina, idea Stramaccioni se salta Pioli
I viola valutano le alternative all'allenatore appena esonerato dall'Inter