Breaking News
  • Calciomercato Roma, osservati speciali a Empoli: garantisce Andreazzoli
    © Getty Images

Calciomercato Roma, osservati speciali a Empoli: garantisce Andreazzoli

Il club giallorosso avrà l'occasione di monitorare da vicino le potenzialità di giocatori come Zajc, La Gumina e Rasmussen

CALCIOMERCATO ROMA OSSERVATI EMPOLI / Sfruttare l'onda lunga del derby ed arrivare alla sosta col terzo successo di fila in tasca. Con questi propositi la Roma si recherà domani sera al 'Castellani' per fare visita all'Empoli dell'ex Andreazzoli. Una formazione che, a dispetto dei soli 5 punti in classifica raccolti finora, è da prendere con le molle: propone un calcio offensivo ed è stata molto sfortunata con i legni in queste prime sette giornate. 

Calciomercato Roma, da Zajc a La Gumina: Monchi aguzza la vista al 'Castellani'

Una formazione, quella toscana, dove militano diversi giovani giocatori da monitorare con particolare attenzione e per i quali potrebbe esserci il certificato di garanzia dello stesso Andreazzoli, rimasto molto legato all'ambiente giallorosso. Giovani e di talento: questo l'identikit che predilige il ds Monchi e ad Empoli le possibilità non mancano di certo: partendo dal reparto arretrato, c'è quel Jacob Rasmussen che in questi primi mesi italiani ha già attirato le attenzioni su di sé.

Centrale, terzino ma all'occorrenza anche mediano, il 21enne danese lascia intravedere dei grandissimi margini di miglioramento che possono renderlo molto appetibile. Discorso molto simile per il franco-algerino Ismael Bennacer: cresciuto nelle giovanili dell'Arsenal il ventenne si sta dimostrando una mezzala davvero interessante. In passato la Lazio aveva fatto un pensiero su di lui, chissà che stavolta gli interessi dalla Capitale non giungano dall'altra sponda. 

Il talento più cristallino della rosa azzurra però è quello di Miha Zajc, fantasista sloveno classe 1994 che in questo avvio di stagione è salito agli onori della cronaca per aver colpito già 4 pali, stabilendo una sorta di record. Ma dubbi sulla sua tecnica sopraffina non ce ne sono e, per qualità e colpi di genio, può essere tranquillamente considerato un prospetto da big. Un po' come il suo collega del reparto avanzato Antonino La Gumina. Dopo aver incantato con la maglia del Palermo (11 reti nello scorso campionato cadetto), il 22enne siciliano è ancora alla ricerca della sua prima gioia nella massima serie. "E' il nostro Immobile", ha dichiarato pubblicamente il patron Corsi. Magari in futuro può diventare anche quello dei giallorossi, a mo' di alter ego di quello biancoceleste. 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)