Breaking News
  • Italia-Svezia, De Rossi lascia: "Volevo Insigne in campo"
© Getty Images

Italia-Svezia, De Rossi lascia: "Volevo Insigne in campo"

Il centrocampista ha parlato al termine del match di 'San Siro', annunciando l'addio alla Nazionale

ITALIA SVEZIA DE ROSSI POST GARA / Dopo Buffon anche Daniele DeRossi annuncia l'addio al calcio in diretta tv. Il centrocampista dell'Italia ha commentato la mancata qualificazione ai prossimi Mondiali, con le lacrime agli occhi, ammettendo poi di aver giocato la sua ultima partita in azzurro: "E' un momento nero, nerissimo per noi calciatori - ammette ai microfoni di 'Rai Sport' -. C'è poco da dire, per la Federazione sarà un compito difficile. Ora bisogna ripartire dallo spirito che abbiamo messo in campo, capisco che è banale ma è così. Non meritavamo di uscire per quello che si è visto, faccio comunque i complimenti alla Svezia. Si deve ripartire dai giovani che devono spiccare il volo"

ADDIO - "C'era un'atmosfera funebre anche se non era morto qualcuno. Sono 17 anni che vagabondo per Coverciano e pensare che sia l'ultima volta che me la sono tolta è doloroso. Sono orgoglioso dei compagni che ho avuto. Si deve lavorare su vivai ma il materiale c'è".

SIPARIETTO IN PANCHINA- "Abbiamo l'abitudine a scaldarci tre per volta e ho invitato a mandare a scaldare gli attaccanti. Era giusto un discorso tattico, spero di non aver offeso nessuno. Chiedo scusa perché ho pensato che fosse stato meglio far entrare El Shaarawy o Insigne"

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)