• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Italia, De Biasi: "Ventura, ci vuole tempo. Ecco cosa manca agli Azzurri"

Italia, De Biasi: "Ventura, ci vuole tempo. Ecco cosa manca agli Azzurri"

Il Ct dell'Albania ha parlato all'indomani della sconfitta contro la Spagna


Gianni De Biasi ©Getty Images
Giorgio Musso (@GiokerMusso)

10/10/2016 09:56

ITALIA DE BIASI ALBANIA SPAGNA MONDIALE 2018 / ROMA - L'Albania ha tenuto per un tempo contro la favorita Spagna. Gianni De Biasi analizza il ko per 2-0 contro le 'Furie Rosse', che fa scivolare gli albanesi al terzo posto nel girone di Qualificazione al prossimo Mondiale dietro anche all'Italia: "Pensavamo anche noi di potercela fare ieri, però contro la Spagna è sempre difficile giocare. E' una formazione forte, ricca di campioni, che fanno leva sul blocco Barcellona e Real Madrid - ha spiegato il Ct dell'Albania a 'Radio Anch'io Sport' - Tengono molto palla, ti fanno girare spesso a vuoto, mettendoti in difficoltà in qualsiasi momento. Hanno dimostrato di avere uno strapotere tattico e tecnico. Hanno un possesso palla esasperato e alle volte non riescono a finalizzare. Contro squadre chiuse e che ripartono in contropiede possono andare in difficoltà, però noi non siamo riusciti a far questo. Berisha? Abbiamo pagato caro degli errori in occasione dei loro gol, ma l'errore nel calcio fa parte del gioco - ha dichiarato De Biasi in merito all'errore in occasione del primo gol di Diego Costa dell'ex portiere della Lazio, nell'ultima finestra di calciomercato accasatosi all'Atalanta - Do un consiglio a Ventura per il ritorno: la Spagna ieri sera ha cambiato modulo, mettendo in mostra in alcune circostanze un 3-4-3 elastico".

QUALIFICAZIONE - "La Spagna ha la possibilità di vincerlo questo girone, insieme all'Italia, anche se gli spagnoli hanno qualcosa in più. Però con gli Azzurri hanno anche rischiato di perdere alla fine - ha proseguito De Biasi - Poi ci siamo noi, che ci giocheremo il terzo posto con Israele. Secondo posto? Non ci pensiamo, ma ovviamente faremo il possibile per provarci".

NUOVO CORSO ITALIA - Per le news Italia, De Biasi si è soffermato sul nuovo corso della Nazionale azzurra: "La mano di Ventura si vede ancora parzialmente, come tutte le cose ci vuole tempo. La cosa positiva è che anche ieri sera l'Italia è riuscita a centrare l'obiettivo, anche se ha rischiato di perdere. Però, quando hai giocatori di qualità e bravi nella fase realizzata, è sempre più facile ottenetele risultati. Con l'Italia giocheremo a marzo, è ancora lontana quella data: adesso pensiamo solo alla sfida con Israele, decisiva per noi a novembre. Tranne un paio di giocatori, che sono infortunati, stiamo portando avanti un progetto con l'obiettivo di crescere e cercare di mettere in difficoltà colossi come Spagna e Italia. Agli Azzurri manca l'esperienza internazionale necessaria per competere a certi livelli: Immobile, ad esempio, ha giocato in Europa solo in alcune occasioni con la maglia del Torino. Ci manca il confronto con il calcio europeo, che rispetto al nostro è più veloce e fisico".




Commenta con Facebook