• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > IL PAGELLONE DI CALCIOMERCATO.IT: Callejon delizia, Klose annullato

IL PAGELLONE DI CALCIOMERCATO.IT: Callejon delizia, Klose annullato

Top e Flop della 23a giornata di Serie A secondo i voti dei nostri inviati


Insigne e Callejon ©Getty Images
Emiliano Forte

04/02/2016 07:50

PAGELLONE, CALLEJON KLOSE / MILANO -  Il tridente di Sarri tanto spettacolare quanto efficace sta facendo volare il Napoli che dopo 23 turni continua a comandare la classifica nonostante la 13esima vittoria di fila (è record) ottenuta dalla Juventus di Allegri contro il Genoa. A trascinare i partenopei nella vittoriosa trasferta dell'Olimpico contro la Lazio, uno scatenato Callejon che ha messo in ginocchio la difesa biancoceleste con uno spettacolare 1-2: assist vincente per Higuain e gran pallonetto per il definitivo 0-2. In casa Lazio, prosegue il lungo digiuno di Klose che sembra sempre più un lontano parente del bomber di razza ammirato fino alla scorsa stagione. Riesce a dare continuità al derby vinto domenica sera il Milan di Mihajlovic che, dopo l'Inter, supera anche il Palermo grazie al 'solito' Bacca che sblocca la gara siglando la rete numero 12 in campionato; nessun colombiano meglio di lui in Serie A in una sola stagione. Ottimo l'esordio in giallorosso di Diego Perotti, subito decisivo nella vittoriosa trasferta della Roma sul campo del Sassuolo.

 

TOP

5.Belotti (Torino) – Tanto movimento e grande generosità per il numero 9 granata che, esaltato dall'ingresso di Immobile, agguanta la Samp quando tutto ormai sembrava perduto. Guerriero. VOTO 7,5

 

4.Seculin (Chievo) – Migliore in campo a San Siro contro l'Inter nel giorno del suo debutto in Serie A. Un sogno per il 25enne portiere clivense che dopo gli ottimi interventi del primo tempo si arrende solo al tocco ravvicinato di Icardi nella ripresa. Se il Chievo è rimasto in partita fino alla fine gran parte del merito è suo. Scoperta. VOTO 7,5

 

3.Perotti (Roma) – Appena arrivato dal Genoa, Spalletti lo manda subito in campo nel cuore dell'attacco giallorosso e l'argentino non delude. Si mette subito al servizio della squadra facendo un gran movimento e cercando a più riprese il fraseggio con i compagni. La qualità nelle sue giocate non manca mai, come dimostra l'assist che vale il 2-0 di El Shaarawy nel finale. Determinante. VOTO 7,5

 

2.Bacca (Milan) – Come sempre formidabile sottoporta l'attaccante colombiano che, nonostante l'andamento fin qui altalenante dei rossoneri, firma la sua 12esima rete in campionato a conferma delle del fatto che questo Milan non può prescindere da lui. Spietato. VOTO 7,5

 

1.Callejon (Napoli) – Lo spagnolo con le sue qualità si esalta nei perfetti meccanismi di gioco di Sarri e riesce ad essere decisivo in zona gol tanto quanto i compagni di reparto Higuain ed Insigne. Con l'assist per il Pipita ed il pallonetto che vale il 2-0 è lui l'eroe dell'Olimpico che affossa la Lazio e spinge il Napoli sempre più in alto. Spettacolo. VOTO 7,5

 

FLOP

5.Goldaniga (Palermo) – In una gara molto complicata per la retroguardia rosanero perforata da Carlos Bacca dopo 14 minuti di gioco, il difensore 22enne ci mette del suo provocando con un ingenuo fallo di mani il rigore che vale lo 0-2 firmato Niang. Avventato. VOTO 4,5

 

4.Nainggolan (Roma) – A 3 minuti dal 90esimo, con il prezioso vantaggio firmato Salah da difendere, il centrocampista belga interviene in scivolata su Pellegrini guadagnando il secondo giallo e concedendo il rigore al Sassuolo. Per sua fortuna Berardi si divora l'1-1 dal dischetto ma l'errore dovuto alla troppa foga e alla poca lucidità rimane. Annebbiato. VOTO 4,5

 

3.Dramè (Atalanta) – Imperdonabile la leggerezza con la quale guadagna il secondo giallo costringendo i suoi a giocare gran parte della ripresa in 10. Una sciocchezza abbondantemente sottolineata dalla reazione di Reja a bordo campo. Sciagurato. VOTO 4,5

 

2.Ranocchia (Sampdoria) – Alla seconda uscita con la maglia blucerchiata l'ex difensore dell'Inter si conferma in un periodo no. Da un suo liscio nasce il primo gol di Belotti mentre più tardi si lascia scappare Immobile ma questa volta Viviano salva. Rimandato. VOTO 4,5

 

1.Klose (Lazio) – Non vede quasi mai il pallone e ancora meno la porta di Reina, il tedesco è chiaramente in difficoltà come dimostra l'unica occasione sprecata in pallonetto sullo 0-2. Ancora a secco nel campionato in corso al momento non si intravedono segnali di risveglio. Arrugginito. VOTO 4




Commenta con Facebook