• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO GENOA–SAMPDORIA

PAGELLE E TABELLINO GENOA–SAMPDORIA

L’estro di Gabbiadini e la grandezza fisica di Okaka mettono ko un Genoa dove a primeggiare c’è Perotti


Genoa - Sampdoria
Marco Di Nardo

28/09/2014 23:04

PAGELLE E TABELLINO GENOA – SAMPDORIA/ GENOVA – Raggiunge quota 11 punti la Sampdoria grazie ad una bella punizione di Gabbiadini. Bene Okaka che grazie al suo fisico fa reparto da solo. Male Mesbah che soffre la velocità di Perotti. Nel Genoa prestazione di spessore proprio dell’esterno Perotti e di Rincon. Incidono poco sulla fascia sinistra Kucka e Antonelli.

 

GENOA

Perin 6 – Bravo sia nelle uscite alte che in quelle basse. Incolpevole sul gol di Gabbiadini.

Roncaglia 6 – Insieme a De Maio cerca di contenere la prestanza fisica dell’ex attaccante della Roma. Bravo nel giocare d’anticipo.

De Maio 6 – Utilizza molto spesso il fisico per contrastare la stazza fisica di Okaka. Molto incisivo nel gioco aereo.

Burdisso 6 – Bravo nelle coperture quando uno degli altri due difensori centrali andavano in anticipo sugli attaccanti. Dal 70’ Bertolacci  S.V.

Edenilson 6,5 – Dimostra di sapere interpretare bene il ruolo di esterno destro del  3-4-3 offrendo ai difensori la giusta copertura quando il suo era il lato debole e allo stesso tempo si sovrappone a Perotti in fase offensivo.

Sturaro 6,5 – Ha lottato in mezzo al campo senza soluzioni di continuità smistando il pallone sulle fasce una volta recuperata la palla.

Rincon 6,5 – Così come Sturato anche Rincon ha dimostrato grande bravura in fase d’interdizione e velocità in quella d’impostazione. Dall’81’ – Falque S.V.

Antonelli 6 – Si è limitato a contenere Gabbiadini più che spingere sulla fascia ed offrire a Kucka una soluzione in fase di possesso palla.

Perotti 7 – In più di una occasione ha messo in difficoltà la difesa della Sampdoria sulla destra. Ha cercato l’uno contro uno prima con Regini e poi con Mesbah mettendo dei cross in mezzo per gli attaccanti.

Pinilla 6 – Si rende pericoloso in un paio di circostanze di testa ma ha commesso qualche errore quando deve proteggere il pallone.

Kucka 5,5 – Nonostante si applichi molto nel ruolo in cui viene disposto da Gasperini, incide molto poco sulla fascia sinistra. Complice anche la poca incisività in attacco di Antonelli, non riesce ad offrire grandi soluzioni ai suoi compagni d’attacco. Dal 60 ‘ Matri 5,5 - Non riesce ad incidere anche per colpe non solo sue.

All. Gasperini 6 – Il suo Genoa parte bene mettendo in seria difficoltà la Sampdoria ma la non ottimale condizione fisica della squadra non gli consente di mantenere i ritmi elevati anche nel secondo tempo.

SAMPDORIA 

Viviano 6 –Discreta prestazione del portiere ex Fiorentina che in un paio di occasioni è riuscito a parare i colpi di testa di Pinilla.

De Silvestri 6,5 – Se Kucka e Antonelli hanno spinto poco il merito è suo e alla sua spinta sulla fascia destra con grande continuità.

Silvestre 6 – Della coppia dei centrali è quello che ha sofferto di più la reattività e la bravura nel gioco aereo di Pinilla.

Romagnoli 6,5 – Bravo nella fase d’impostazione così come ha dimostrato grande bravura nell’uno contro uno sia contro Perotti che contro Pinilla.

Regini – S.V. – Dall’11’ Mesbah  5,5 – Ha commesso molti errori in fase di costruzione consentendo agli avversari di ripartire tranquillamente in contropiede dal suo lato. Ha sofferto la velocità di Ednilson e la bravura nel dribbling di Perotti.

Soriano 6 – Per tutti i novanta minuti ha cercato di fare una fase d’interdizione perfetta con l’obiettivo di ripartire subito in contropiede. Bene negli scambi veloci con Gabbiadini.

Palombo 6 – Cerca di proteggere la difesa ricoprendo il ruolo di centrocampista centrale. Riesce con qualche difficoltà d’impostare la manovra offensiva.

Obiang 6 – Così come Soriano cerca di conquistare la palla esercitando grande pressione sui portatori di palla del Genoa per poi riproporsi in attacco . Dall’ 89’ Krstičić S.V.

Gabbiadini 6,5 – Oltre al gol partita ha fatto bene poco. Pericoloso sui calci piazzati, su azione si mette poco in evidenza a causa del poco movimento senza palla.  Dall’ 85’ Sansone S.V.

Okaka 7 – Rispetto a Pinilla  riesce a proteggere di più palla consentendo alla Sampdoria di salire nonostante il forte pressing del Genoa e nonostante avesse alle sue spalle due marcatori ruvidi come Roncaglia e De Maio. Bravo nel gioco aereo dove è riuscito a giocare di sponda per Eder.

Eder 6 – Rispetto a Gabbiadini è stato più pericoloso su azione mettendo in difficoltà la difesa di Gasperini con un paio di giocate veloci.

All. Mihajlovic 6,5 –  A differenza di Gasperini la sua squadra ha retto a determinati ritmi cercando di gestire le proprie forze.

Arbitro: Damato 6 – Nel primo tempo ammonisce un solo giocatore nonostante un gioco corretto ma duro. Nel secondo tempo usa il cartellino giallo anche quando si poteva sorvolare.

 

TABELLINO

GENOA – SAMPDORIA 0-1

Genoa (3-4-3): Perin; Roncaglia, De Maio, Burdisso (70’ Bertolacci); Edenilson, Sturaro, Rincon (81’ Falqué), Antonelli; Perotti, Pinilla, Kucka (60’ Matri). A disp.: Antonini, Izzo, Lestienne, Greco, Lamanna, Mandragora, Sommariva, Rosi. All.: Gasperini

Sampdoria (4-3-3): Viviano; De Silvestri, Silvestre, Romagnoli, Regini (11’ Mesbah); Soriano, Palombo, Obiang (89’ Krstičić); Gabbiadini, Okaka, Eder. A disp.: Da Costa, Fedato, Duncan, Sansone, Bergessio, Rizzo, Gastaldello, Marchionni, Romero, Cacciatore. All. Mihajlović.

Arbitro: Damato

Marcatori: 75’ Gabbiadini (S)

Ammoniti: 38’ Silvestre (S), 49’ Burdisso (G), 50’ Eder (S), 53’ Pinilla (G), 77’ Okaka (S), 78’ Sturaro (G), 80’ Obiang (S)

Espulsi: -

 

 




Commenta con Facebook