• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, Paratici: "Pogba ha un grande futuro. Vidal scoperto grazie a... Rossi!

Calciomercato Juventus, Paratici: "Pogba ha un grande futuro. Vidal scoperto grazie a... Rossi!"

Il direttore sportivo bianconero ha parlato nel corso di un evento all'universita' di Piacenza


Pogba (Getty Images)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

08/05/2014 16:01

CALCIOMERCATO JUVENTUS PARATICI POGBA VIDAL ROSSI / PIACENZA - Il direttore sportivo della Juventus Fabio Paratici è stato ospite oggi ad un convegno presso l'Università Cattolica di Piacenza.

Queste le dichiarazioni del dirigente bianconero, riportate da 'Sky': "Lavorare alla Juventus, in questo ambiente, è qualcosa di fantastico. Non si può programmare una stagione su un torneo come la Champions League, ad eliminazione. Un campionato, invece, è spalmato su 38 giornate".

PIRLO - "Era in scadenza con il Milan, parlammo con il suo agente senza credere più di tanto che si potesse chiudere. Invece, è venuta fuori una grande operazione".

TEVEZ - "Un acquisto entusiasmante. Tanta adrenalina nel concludere quest'operazione".

VIDAL - "Vedemmo Arturo per la prima volta in un Bayer Leverusen-Villarreal. Eravamo lì per osservare Giuseppe Rossi e ci innamorammo subito di Vidal".

POGBA - "Paul avrà un grande futuro, specialmente per la testa che ha oltre che per il giocatore che è"

DEL PIERO - "E' un pezzo della storia della Juventus e rimarrà sempre tale. Alex è stato molto importante per la Juve, come la Juve lo è stata per lui. Un rapporto fantastico".

GUARIN-VUCINIC - "Ci sono state complicazioni alla fine della trattativa. Mi è spiaciuto molto per Mirko, un giocatore sempre importante per noi".




Commenta con Facebook