• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Altre Europee > Punto Russian Premier League, risultati e classifica ventiquattresima giornata

Punto Russian Premier League, risultati e classifica ventiquattresima giornata

Zenit e Lokomotiv Mosca si sfidano a distanza a suon di gol, la Dinamo ne prende quattro


Salomon Rondon (Getty Images)
Andrea Corti (Twitter: @cortionline)

08/04/2014 11:05

PUNTO RUSSIAN PREMIER LEAGUE RISULTATI CLASSIFICA / MOSCA (Russia) – A sei giornate dalla fine la lotta per il titolo nella Premier League russa si fa sempre più entusiasmante. Da quando la dirigenza dello Zenit ha affidato la guida della squadra ad Andre Villas-Boas i 'Vagabondi' hanno decisamente cambiato passo: in tre partite sono arrivate altrettante vittorie, l’ultima delle quali grazie a una girandola di reti contro il Rubin Kazan. Nel 6-2 finale con cui la squadra di San Pietroburgo si rilancia sempre di più verso lo scudetto spicca la tripletta di Rondon, bomber venezuelano che ben sta facendo nei suoi primi mesi in riva al Mar Baltico dopo essersi imposto in Russia proprio con la maglia del Rubin Kazan.

DUELLO – Ma il risultato tennistico non basta a Hulk e compagni per riagguantare la testa della classifica persa nel momento di crisi durante la gestione Spalletti: nel match del lunedì la Lokomotiv Mosca effettua il controsorpasso battendo con facilità il Volga Novgorod. Un punto di vantaggio non sembra in ogni caso un margine tranquillizzante per i rossoverdi, che avranno però la possibilità di disputare lo scontro diretto in casa alla terzultima giornata.

CROLLO – Per quanto riguarda il terzo posto la notizia della giornata è l'inaspettata quanto pesante sconfitta della Dinamo Mosca in casa dell'Anzhi. Per l’ex squadra di Eto'o sembra in ogni caso troppo tardi per poter tornare in corsa nella lotta salvezza. Chi invece non si stacca dalle prime due è il CSKA Mosca, che batte in trasferta il Samara e resta a 5 punti dal primo posto. L’ex squadra dell’Esercito sovietico si propone come outsider nella corsa al titolo, ma se le prime due non rallenteranno la marcia sarà dura. Sorprendente invece il passo falso dello Spartak, che cade in casa contro l'Ural mettendo in serio pericolo le ambizioni di qualificazione alla prossima Europa League. I ragazzi di Karpin ancora una volta deludono nel momento cruciale, non approfittando della sconfitta del Krasnodar con il Rostov.

LOTTA SALVEZZA – In coda alla classifica, detto della sconfitta del Volga Novgorod e della vittoria dell'Anzhi, sono da segnalare lo stop del Tom Tomsk contro il Kuban e i tre punti ottenuti dal Terek Grozny a Perm contro l'Amkar. Oggi pomeriggio, infine, andrà in scena un importante recupero: lo scontro diretto tra Terek Grozny e Samara si annuncia teso e chi se lo aggiudicherà farà un passo importante verso la salvezza.

 

RISULTATI

Kuban-Tom Tomsk 2-0: 66’ Armas (K), 85’ Popov (K);

Spartak Mosca-Ural 0-1: 20’ Khozin (U);

Amkar Perm-Terek Grozny 0-1: 42’ Ivanov (T);

Samara-CSKA Mosca 1-3: 4’ Tosic (C), 7’ Doumbia (C), 55’ Tosic (C), 88’Chochiev (S);

Zenit-Rubin Kazan 6-2: 19’ rig., 35’ rig. Hulk (Z), 64’ Azmoun (R), 68’ Rondon (Z), 75’ Danny (Z), 78’ Rondon (Z), 82' rig. Eremenko (R), 90' Rondon (Z);

Anzhi-Dinamo Mosca 4-0: 11’ Bucharov (A), 30’ Smolov (A), 66’ Serderov (A), 82’  Gadzhiev (A);

Krasnodar-FK Rostov 0-2: 45’ Ananidze (R), 94’ rig. Dzyuba (R);

Lokomotiv Mosca-Volga Novgorod 3-0: 32’ rig. Samedov (L), 46’ Maicon (L), 71’ N’Doye (L).

CLASSIFICA

Lokomotiv Mosca 51 punti, Zenit 50, CSKA Mosca 46, Dinamo Mosca 43, Spartak Mosca 41, Krasnodar 40, Amkar Perm 35, FK Rostov 35, Kuban 29, Rubin Kazan 28, Ural 24, Samara* 24, Terek Grozny* 22, Tom Tomsk 20, Volga Novgorod 18, Anzhi 15.

*: una partita in meno.




Commenta con Facebook