• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > VIDEO - Juventus-Roma alla PlayStation: il gol di Giovinco

VIDEO - Juventus-Roma alla PlayStation: il gol di Giovinco

I bianconeri si aggiudicano la sfida scudetto grazie alla rete dell'ex Parma, subentrato nella ripresa


Giovinco (Getty Images)
Martin Sartorio (twitter: smartins88)

04/01/2014 14:15

VIDEO JUVENTUS ROMA PLAYSTATION PES 14/ ROMA - La Juventus non conosce rivali. Il 2014 dei bianconeri si apre con il successo sulla Roma. La squadra di Antonio Conte ha fatto sua la sfida scudetto, portandosi a +8 sui giallorossi (una vera ipoteca sul titolo), grazie ad una clamorosa rete di Giovinco di testa allo scadere.

Nonostante la rete sia arrivata solo nei secondi finali per la 'Vecchia Signora' si tratta, però, di un successo più che meritato.

 

Dopo un avvio piuttosto stendato da parte di entrambe le squadre la Juventus ha dettato legge per più di un'ora, costringendo la Roma solo ed esclusivamente alla fase difensiva. Il primo squillo dei campioni d'Italia porta la firma di Carlitos Tevez, che al 27' con un tiro potente e preciso fa la barba al palo della porta di De Sanctis.  Il pressing dei bianconeri è asfissiante ma il bunker dei giallorossi, nel corso del primo tempo, tiene abbastanza bene. Nonostante i quattro corner di fila, che testimoniano la grande pressione, l'unica conclusione degna di nota è, infatti, quella dell''Apache'.

La ripresa si apre con l'ingresso in campo di Ljajic al posto di uno spento Destro, ma il copione non cambia: i giallorossi fanno fatica ad impostare il proprio gioco, anche a causa dell'assenza ingiustificata di Totti, mai nel vivo dell'azione. La Juventus sembra di un altro pianeta, arrivando sempre prima sul pallone. Il trio Pogba-Pirlo-Vidal è straripante. Al 57' la squadra di Garcia torna a tremare: Lichtsteiner sbaglia il cross, che pericolosamente si scaglia contro il palo. Cinque minuti i bianconeri colpiscono nuovamente il legno: questa volta è Asamoah ad infilarsi tra le maglie della Roma. Il ghanese, pescato alla perfezione da Pirlo, va alla conclusione senza troppa fortuna. I due tecnici effettuano altri cambi, buttando nella mischia Giovinco al posto di Llorente e Taddei per Gervinho. I bianconeri incitati, da un mai domo Conte, continuano ad attaccare non riuscendo, però, ad impensierire De Sanctis. Al 90' succede quello che ormai nessuno più si aspettava: un'azione velocissima, partita dai piedi del solito Pirlo, porta al cross un instancabile Asamoah. Il pallone messo in mezzo dal ghanese trova libero il 'gigante' Giovinco, che con un preciso colpo di testa batte un incolpevole De Sanctis.

 

Il match si conclude, così, con la vittoria della Juventus, che mette una seria ipoteca sullo Scudetto. I tifosi bianconeri non potrebbero, proprio, chiedere di meglio. I sostenitori della Roma, così come credo gran parte degli amanti del calcio, che sperano ancora in un campionato avvincente, si augurano, invece, di assistere ad una sfida totalmente diversa dalla simulazione. Un campionato chiuso a 20 giornate dal termine d'altronde non lo vuole proprio nessuno. A parte la Juventus, ovviamente.

 

 

JUVENTUS-ROMA 1-0

90'Giovinco

 

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner (91' Padoin), Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah; Tevez (91' Pepe), Llorente (69' Giovinco).

 

Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Benatia, Castan, Dodò; Pjanic, De Rossi, Strootman; Gervinho (67' Taddei), Totti, Destro (45' Ljajic).




Commenta con Facebook