Breaking News
© Getty Images

Lazio-Juventus, Conte non ci sta: "Troppo penalizzante l'espulsione insieme al rigore"

Il tecnico dei bianconeri ha parlato al termine del match dell''Olimpico'

LAZIO JUVENTUS PAROLE CONTE/ ROMA -  Si interrompe la striscia positiva, di 12 vittorie consecutive, della Juventus. Il tecnico dei bianconeri, Antonio Conte, ha commentato il pareggio contro la Lazio ai microfoni di 'Sky Sport': "Si è vista una Juventus che non ha mai mollato nonostante una inferiorità numerica. Volevamo vincere, sia in 11 che in 10. Anche nella disgrazia proviamo a farlo. Abbiamo dovuto rivedere l'assetto con l'inferiorità numerica, ma in questi casi emergono gli uomini prima che i calciatori. Abbiamo preso un punto, dimostrando perchè siamo in testa alla classifica. Mi dispiace che si interrompa questa striscia positiva di dodici vittorie".

CENTROCAMPO - "Per caratteristiche questa squadra ha centrocampisti che fanno fatica a giocare a due. Sia Marchisio, che Pogba, che Vidal sono più adatti a giocare a tre. Abbiamo sacrificato Tevez, che ha lavorato tantissimo in fase difensiva".

ARBITRO - "Non ho visto gli episodi. Dispiace rimanere in 10. Rigore ed espulsione insieme sono troppo penalizzanti, ma lo dico sia a favore che a sfavore. La regola è eccessiva".

KLOSE - "Ha sbagliato la difesa. Se la linea fosse rimasta compatta sarebbe stato fuorigioco".


CONFERENZA STAMPA - "Da qui a fine stagione non ci saranno conferenze stampa".

Serie A   Juventus  
Bologna-Juventus, Allegri: "Buon allenamento. Felice per Kean"
Bologna-Juventus, Allegri: "Buon allenamento. Felice per Kean"
Il tecnico bianconero: "Era importante chiudere con una vittoria"
Mercato   Juventus   Francia
Calciomercato Juventus, sorpasso Lemar a Douglas Costa
Calciomercato Juventus, sorpasso Lemar a Douglas Costa
Duello tra bianconeri, Tottenham e Atletico Madrid per l'esterno offensivo del Monaco
Mercato   Juventus   Inter
Calciomercato Juventus, da Paredes a Di Maria: Paratici in azione
Calciomercato Juventus, da Paredes a Di Maria: Paratici in azione
Il ds dei bianconeri ha incontrato l'agente Pablo Sabbag