Breaking News
© Getty Images

Inter, Paolillo come Raiola: "Le due squadre di Milano dovrebbero fondersi"

L'ex amministratore delegato nerazzurro, come aveva fatto gia' il procuratore in estate, lancia la provocazione

INTER PROPOSTA PAOLILLO FUSIONE COL MILAN / MILANO - Come Raiola in estate, Ernesto Paolillo - ex amministratore delegato dell'Inter - lancia la provocazione di una fusione tra Inter e Milan. Lo fa attraverso le colonne di 'Tuttosport', al quale ha concesso un'intervista: "Si tratta essenzialmente di un discorso economico. Due squadre, per mancanza di investimenti, rischiano di perdere competitività ad altissimo livello".

STADI - "Mi chiedo se Milano abbia la possibilità di far vivere per sette giorni su sette due stadi. La risposta evidentemente è no. C'è spazio per un solo impianto".

TIFOSI - "Non devono vivere quest'eventualità come una minaccia, bensì come un'opportunità per essere ancora più competitivi in Europa. Un 20% della tifoseria volterebbe le spalle a questo ragionamento, ma sono sicuro che un'unica squadra riuscirebbe a fare cinquantamila spettatori ogni domenica. Neymar? Lui, così, potrebbe anche decidere di sbarcare a Milano. Sarebbe un'attrazione ben più importante di questioni legate al campanile".

IDENTITA' - "Il nome Milaninter non sarebbe affatto male".

 

 

 

Mercato   Inter  
Calciomercato Inter, Tronchetti: "Suning porterà un big, sogno Messi"
Il numero uno della Pirelli: "Gabigol un mistero. Conte o Spalletti? Decisione subito"
Mercato   Inter   Roma
Calciomercato Inter, Moratti promuove Spalletti: "Profilo ideale"
L'ex patron nerazzurro: "Alla Roma ha fatto bene, sarebbe il tecnico giusto"
Mercato   Inter   Roma
Calciomercato: Spalletti-Inter, Di Francesco-Roma. E il Milan compra
Si infiamma il mercato della Serie A sull'asse Milano-Roma