• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI TORINO-LAZIO

PAGELLE E TABELLINO DI TORINO-LAZIO

Belotti ancora in gol, Immobile spreca. Nella Lazio ottimo Milinkovic, mentre Anderson non c'è


Andrea Belotti ©Getty images
Davide Sperati (@DavideSperati1)

06/03/2016 14:40

ECCO LE PAGELLE DI TORINO-LAZIO


TORINO

Padelli 6 – Quasi mai impegnato durante la prima frazione, non può far nulla sul rigore di Biglia.

Maksimovic 6 - Giusto una leggerezza in apertura, per il resto fa sempre buona guardia respingendo diversi palloni.

Glik 6,5 – L'unico diffidato fra i granata al 31' è bravissimo nell'anticipare Klose pronto a realizzare in rete. Anche nella ripresa è quello che soffre meno il ritorno degli avversari. 

Moretti 6 – Bene come al solito. Il centrale del Toro controlla senza problemi le giocate offensive degli avversari.

Bruno Peres 6 – Molto attento, si alterna con Acquah per ciò che concerne le incursioni sulla fascia. Dal 80' Zappacosta s.v.

Benassi 5,5 – Non si nota molto perchè fa il lavoro sporco fra i reparti. Abile nell'allontanare diversi palloni pericolosi, non gioca però come dovrebbe. Dal 79' Baselli s.v.

Vives 5,5 – Spesso recupera palloni importanti sulla linea mediana. Nel primo tempo non è pressato dagli avversari, cala però nella seconda parte della ripresa. Dal '86 Obi s.v.

Acquah 6,5 – Bene il lavoro sulla corsia destra, è spesso nel vivo delle azioni offensive. 

Molinaro 5,5 – Preferito a Zappacosta, disputa una gara di sostanza. Più difensore che centrocampista, cede nel finale causando il rigore che acconsente alla Lazio di trovare il pari.

Belotti 6,5 – Il migliore. Realizza la settima rete di questo campionato. Oltre al rigore procurato è spesso una spina nel fianco della difesa laziale. 

Immobile 5,5 – Da una sua iniziativa sulla fascia sinistra arriva il gol dei padroni di di casa. Sbaglia il rigore del possibile due a zero. Ciò nonostante alla mezz'ora è autore di una grande giocata personale iniziata da centrocampo e finita di un soffio fuori dallo specchio. Generoso fino alla fine, ma poco lucido sotto porta.

All. Ventura 6,5 – Gara tatticamente perfetta, si limita a far giocare i suoi ragazzi nel giusto modo. Se Immobile avesse realizzato il rigore magari la sua formazione non avrebbe pareggiato contro una buona Lazio.


LAZIO 

Marchetti 5,5 - Non può far molto sulla ribattuta di Belotti. Nella ripresa è sempre attento sulle giocate avversarie, anche se ogni tanto rischia qualcosa nelle uscite.

Konko 6 – Nel primo tempo giusto perde qualche palla di troppo ma nulla di rilevante. Nella ripresa viene ammonito ma non era diffidato. 

Bisevac 6 – Bene nel lavoro di copertura. Con la gara di oggi colleziona una prova all'altezza della situazione. 

Hoedt 6 – Nel giorno del suo compleanno, gioca al posto dello squalificato Mauricio. È sicuro sulle palle alte ma poco reattivo nella prima rete del Torino. Ha comunque poche responsabilità. Nella ripresa fa il suo. 

Lulic 5,5 – Soffre non poco dalla sua parte la partenze fulminea dei granata, anche per lo scarso aiuto dei suoi compagni. Al 40esimo viene improvvisamente sostituito da Pioli. Dal 40' Braafheid 6 – Torna in campo dopo una vita, non si sbilancia mai.

Cataldi 4,5 – Il peggiore. Torna titolare dopo le buone gare disputate in precedenza ma ingenuamente commette il fallo da rigore su Belotti. Ok non aver giocato bene, ma ci sembra esagerato il cambio effettuato a cinque minuti dall'intervallo. Dal 40' Milinkovic 7 – Difficile togliergli il pallone. Il suo ingresso in campo dà solidità al reparto mediano, facendo acquisire metri a tutta la manovra biancoceleste. Ottimo.

Biglia 6 - Con la solita grinta gestisce un centrocampo non troppo arrembante, anzi. Qualche errore di troppo ma siamo in linea con le prove offerte precedentemente. A dieci dal termine realizza il penalty del pari.

Parolo 6 - Confermatissimo nonostante il momento di forma non troppo positivo, continua a provarci dal limite senza mai impensierire Padelli. Al 67' colpisce il palo da posizione molto defilata. Per un nulla non realizza un eurogol. 

Felipe Anderson 4,5 - Schierato come trequartista, il Toro è la sua vittima preferita con 4 gol. Ciò nonostante anche oggi la prestazione del brasiliano è anonima e senza segnali di risveglio. 

Djordjevic 5 – Dopo appena cinque minuti di gioco non aggancia un buon assist fornito da Klose mentre al 45' non trova la spizzata giusta da ottima posizione. Meglio nel ruolo di rifinitore, anche oggi l'appuntamento col gol è rimandato a data da destinarsi.  

Klose 5,5 – Tanto movimento per il bomber tedesco alla ricerca ancora della prima rete in questo campionato. Dal 72' Keita 6,5 – Ancora scampoli di gara per questo giovane che spesso ha dato quella marcia in più nei minuti finali. Infatti è molto bravo perchè si procura il rigore e per poco non realizza la rete del due a uno.  

All. Pioli 5 – Alle prese col mal di gol, il mister azzarda un doppio cambio al 40' togliendo Lulic e Cataldi, per Braafheid e Milinkovic (!). Nella ripresa Milinkovic e Keita addrizzano una gara che regala un punticino poco utile alla classifica. 


Arbitro: Massa 6 – L'intervento di Cataldi è netto e dentro l'area di rigore. Giusto quindi assegnare il penalty. Al 65' poteva ammonire Parolo per un fallo sulla mediana. Giusto concedere il rigore alla Lazio. Anche il secondo intervento di Molinaro - sempre su Keita - ci sembra rischioso ma corretto.

 

TABELLINO

TORINO-LAZIO 1-1

Torino (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Molinaro, Benassi (dal 78' Baselli), Vives (dal 86' Obi), Acquah, Bruno Peres (dal 80' Zappacosta); Belotti, Immobile. A disp: Ichazo, Castellazzi, Bovo, Jansson, G. Silva, Farnerud, Martinez, Maxi Lopez. All. Giampiero Ventura 

Lazio (4-3-1-2): Marchetti; Konko, Bisevac, Hoedt, Lulic (dal 40' Braafheid); Cataldi (dal 40' Milinkovic), Biglia, Parolo; Felipe Anderson; Djordjevic, Klose. A disp: Berisha, Guerrieri, Morrison, Onazi, Kishna, Candreva, Mauri, Matri, Keita. All. Stefano Pioli 

Arbitro: Davide Massa della sezione di Imperia

Marcatori: 11' Belotti (T), 77' Biglia (L)

Ammoniti: 22' Vives (T), 48' Bruno Peres (T), 50' Konko (L), 56' Acquah (T), 70' Parolo (L)

Espulsi:




Commenta con Facebook