• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Fantacalcio, ventiseiesima giornata Serie A: ecco i consigli della redazione

Fantacalcio, ventiseiesima giornata Serie A: ecco i consigli della redazione

Tutti i protagonisti del prossimo turno di campionato valutati partita per partita


Carlos Tevez (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

28/02/2014 16:30

FANTACALCIO SERIE A VENTISEIESMA GIORNATA CONSIGLI REDAZIONE / ROMA- La settimana dedicata al ritorno dei sedicesimi di Europa League va in archivio per lasciare spazio alla Serie A. Il ventiseiesmo turno sarà aperto sabato alle 20.45 dal big match tra Roma e Inter. Domenica alle 12.30 scenderanno in campo Cagliari e Udinese. Cinque gare in programma alle 15. Livorno-Napoli si giocherà alle 18.30 mentre alle 20.45 sono previsti due posticipi: Milan-Juventus e Fiorentina-Lazio.


ROMA-INTER

Primo big match di giornata. La Roma di Rudi Garcia vuole bissare il successo dell'andata per mettere pressione alla Juventus. L'Inter di Walter Mazzarri cerca un risultato prestigioso per dimenticare il brutto pareggio interno col Cagliari. Nei giallorossi consigliamo Pjanic, Destro e Gervinho. Evitate Romagnoli. La sorpresa può essere Ljajic, che potrebbe partire dal primo minuto. Tra i nerazzurri affidatevi a Guarin, Hernanes e Palacio. Sconsigliamo Handanovic e Kuzmanovic. Attenzione ad Icardi, che è in un ottimo momento di forma.


CAGLIARI-UDINESE

Sfida salvezza interessante tra due compagini molto discontinue. Il Cagliari di Diego Lopez è reduce dal pareggio con l'Inter mentre l'Udinese di Francesco Guidolin, che ha una classifica migliore, viene dal pari maturato contro l'Atalanta. Nei sardi consigliamo Cossu, Pinilla ed Ibarbo. Evitate Pisano e Murru. La sorpresa può essere il brasiliano Adryan, che sta prendendo le misure al nostro campionato. Tra i friulani affidatevi a Basta, Pereyra e Di Natale. Sconsigliamo Naldo e Yebda. Attenzione a Bruno Fernandes, arma in più a gara in corso.


ATALANTA-CHIEVO

Altro scontro salvezza. L'Atalanta di Stefano Colantuono ha una classifica meno problematica rispetto al Chievo di Eugenio Corini che dista solamente una lunghezza dalla zona retrocessione. Negli orobici consigliamo Baselli, Bonaventura e Denis. Evitate Carmona e Benalouane. La sorpresa può essere De Luca, che potrebbe avere una maglia da titolare. Tra i clivensi affidatevi a Rigoni, Paloschi e Thereau. Sconsigliamo Agazzi e Guana. Attenzione ad Hetemaj, che dimostra di essere a suo agio nel muoversi tra le linee.


GENOA-CATANIA

Partita delicata tra due formazioni con il morale opposto. Il Genoa di Gian Piero Gasperini è tranquillo ed è reduce dall'1-1 imposto al Napoli sul suo campo. Il Catania di Rolando Maran è penultimo e non riesce ad uscire dalla zona retrocessione. Nei grifoni consigliamo Antonelli, Konaté e Gilardino. Evitate Motta e Sturaro. La sorpresa può essere Sculli, che conosce a memoria gli schemi di Gasperini. Tra gli etnei affidatevi a Lodi, Keko e Leto. Sconsigliamo Bellusci ed Andujar. Attenzione a Spolli, sempre pericoloso sulle palle inattive.


SASSUOLO-PARMA

Derby emiliano tra due squadre che vivono momenti diversi. Il Sassuolo di Alberto Malesani è la squadra fanalino di coda del campionato mentre il Parma di Roberto Donadoni è addirittura a -3 dalla zona Europa League con una gara da recuperare. Nei neroverdi consigliamo Chibsah, Berardi e Floccari. Evitate Mendes e Longhi. La sorpresa può essere Sansone, uno dei tanti ex. Tra i ducali affidatevi a Biabiany, Cassano ed Amauri. Sconsigliamo Marchionni. Attenzione alle sgroppate di Molinaro, che sembra rinato.


TORINO-SAMPDORIA

Gara molto interessante tra due belle realtà del nostro campionato. Il Torino di Giampiero Ventura è reduce dal derby perso tra le polemiche e vuole continuare a sognare l'Europa League. La Sampdoria di Sinisa Mihajlovic vuole tornare a vincere dopo qualche gara sottotono. Nei granata consigliamo Kurtic, Cerci ed Immobile. Evitate Vives e Pasquale. La sorpresa può essere Farnerud, molto abile neglim inserimenti. Tra i blucerchiati affidatevi ad Obiang, Gabbiadini ed Eder. Sconsigliamo Regini e Krsticic. Attenzione ad Okaka, in crescita dal punto di vista della condizione fisica.


VERONA-BOLOGNA

Sfida tra due formazioni con obiettivi differenti. Il Verona di Andrea Mandorlini vuole tornare a vincere in casa per continuare a cullare il sogno Europa League. Il Bologna di Davide Ballardini è invece alla ricerca di punti salvezza. Negli scaligeri consigliamo Romulo, Hallfredsson ed Iturbe. Evitate Cacciatore e Donadel. La sorpresa può essere Cacia, che sostituisce lo squalificato Toni. Tra i felsinei affidatevi a Christodoulopoulos, Kone e Bianchi. Sconsigliamo Curci e Mantovani. Attenzione a Moscardelli, ex Chievo che sente aria di derby.


LIVORNO-NAPOLI

Vero e proprio testacoda. Il Livorno di Domenico Di Carlo infatti occupa la terz'ultima piazza mentre il Napoli di Rafa Benitez è terzo. Negli amaranto consigliamo Emerson, Greco e Paulinho. Evitate Bardi e Coda. La sorpresa può essere Belfodil, che sta migliorando partita dopo partita. Tra i partenopei affidatevi a Jorginho, Callejon ed Hamsik. Sconsigliamo Henrique e Reveillere. Attenzione ad Insigne, che vive un ottimo momento di forma.


FIORENTINA-LAZIO

Partita che si preannuncia molto combattuta. La Fiorentina di Vincenzo Montella vuole riprendere la sua corsa sul Napoli dopo le polemiche relative allo scontro col Parma. Stesso discorso per la Lazio di Edy Reja che vuole riprendere il proprio cammino con la rabbia della rocambolesca eliminazione in Europa League. Nei viola consigliamo Cuadrado, Ilicic e Matri. Evitate Ambrosini. La sorpresa può essere Mario Gomez, che ha sempre più minuti nelle gambe. Tra i biancocelesti affidatevi a Mauri, Candreva e Klose. Sconsigliamo Ciani e Gonzalez. Attenzione a Keita, pronto a rompere gli equilibri a partita in corso.


MILAN-JUVENTUS

Secondo big match di giornata. Il Milan di Clarence Seedorf cerca una vittoria prestigiosa per rilanciarsi in classifica ed acquisire fiducia per il futuro. La Juventus di Antonio Conte invece vuole vincere per continuare a tenere a distanza la Roma. Nei rossoneri consigliamo Kakà, Taarabt e Balotelli (che però è in dubbio). Evitate Abbiati ed Emanuelson. La sorpresa può essere Pazzini, spesso letale in area di rigore. Tra i bianconeri affidatevi a Pogba, Marchisio e Tevez. Sconsigliamo Peluso. Attenzione a Pirlo, grande ex dal dente avvelenato.




Commenta con Facebook