• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie B > Calciomercato, da Ardemagni a Hernandez: le trattative odierne in Serie B

Calciomercato, da Ardemagni a Hernandez: le trattative odierne in Serie B

Tutte le mosse di giornata in entrata e in uscita delle squadre in serie cadetta


Abel Hernandez (Getty Images)

09/01/2014 11:01

CALCIOMERCATO SERIE B TRATTATIVE / ROMA - Entra nel vivo il calciomercato di Serie B. Uno dei nomi più caldi resta sempre quello di Abel Hernandez: Verona e Palermo hanno parlato di un possibile scambio tra l'attaccante uruguaiano e la coppia Cacia-Donadel, proposto dai gialloblu e rifiutato dai rosanero. Possibile che Donadel possa comunque lasciare Verona per la Sicilia.

Per Ardemagni, di proprietà dell’Atalanta e in prestito al Chievo, non mancano le pretendenti: il Carpi è balzato in prima fila (superando il Novara) e sembra il club più convinto a prendersi il bomber. Sul calciatore ci sono anche Pescara e Cesena. Il club adriatico segue anche Cacia, per il quale non va trascurata l'ipotesi estero (soluzione gradita al giocatore).

Spezia, Varese e Avellino puntano De Luca dell'Atalanta. Il Latina ha preso Karim Laribi dal Sassuolo. Il Palermo ha presentato un'offerta al Varese per l’esterno Lazaar. Due giovani in arrivo al Lanciano: sono Nunzella del Lecce e Petkovic del Catania. Il Pescara è pronto a riabbracciare Cascione. Il Trapani è interessato a Raimondi, che ha risolto il contratto col Padova. Il Varese prova Ayo Simon Okosun, 20 anni, mediano del Boldklub Gladsaxe (Danimarca).

Novara scatenato: oggi vede l’agente di Sansovini (Spezia) e anche il Livorno per Lambrughi; chiesto anche Bouy alla Juventus. A Reggio Calabria arriva Pigliacelli (via Roma) dal Pescara.




Commenta con Facebook