• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Palermo > Francesco Della Rocca

Francesco Della Rocca

Il centrocampista a metà tra i siciliani e il Bologna in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it


Della Rocca ai tempi di Palermo (Getty Images)
Giorgio Elia

06/06/2013 12:38

MERCATO PALERMO ESCLUSIVO FRANCESCO DELLA ROCCA/PALERMO - "La mia prima esperienza con la maglia del Palermo non è stata sicuramente positiva. Ricordo bene quella stagione con i tanti infortuni che non mi hanno permesso di ripetere quanto di buono fatto a Bologna l'anno prima, con alcuni giudizi anche affrettati fatti sul mio conto. Non sono un bugiardo e non nascondo che mi farebbe piacere poter giocare ancora in serie A, ma non avrei problemi a tornare a vestire la maglia del Palermo in B. La società rosanero è ambiziosa e punta alla pronta risalita, motivo per il quale tornerei in Sicilia con grande voglia di riscatto pronto a lottare per riportare la squadra nella massima serie". Queste le parole rilasciata in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it da Francesco Della Rocca, centrocampista pugliese in comproprietà tra Bologna e Palermo.   

GATTUSO - L'ultima parola sul futuro del mediano di Brindisi spetterebbe al futuro tecnico dei rosanero, Gennaro Gattuso, con i siciliani e i falsinei che avrebbero già trovato una soluzione in merito alla sua situazione: "L'idea di poter esser allenato da Gattuso è sicuramente affascinante. Conosciamo tutti la sua carriera da calciatore e l'esperienza maturata negli anni, tutti aspetti che gli saranno sicuramente d'aiuto in questa nuova esperienza in panchina. Come mi vedo nel suo 4-2-3-1? Sicuramente il ruolo nel quale riesco a dare il meglio di me è quello di mezzala, posizione che non ho mai ricoperto nella mia prima avventura a Palermo. Quest'anno a Siena sono stato impiegato da mediano con risultati positivi e non avrei problemi a ricoprire quella posizione in campo".

ILICIC - In Sicilia, Della Rocca non ritroverebbe però Josip Ilicic, trequartista sloveno affascinato dall'ipotesi di vestire la maglia della Fiorentina: "Quella di Firenze è sicuramente una piazza molto ambiziosa con una tifoseria esigente. La formazione viola è stata una delle realtà più belle dell'ultimo campionato, ma ripetere quanto di buono fatto in questa stagione non sarà semplice. Per quanto fatto vedere quest'anno però la Fiorentina rappresenta l'ambiente ideale per la crescita di un giovane calciatore, motivo per il quale vedrei bene un matrimonio tra Ilicic e i viola".

EMEGHARA - Chiosa finale dedicata alla punta elevetica Innocent Emeghara, suo compagno al Siena nella seconda metà della stagione: "Emeghara è un ragazzo che farebbe comodo a parecchie squadre. Il suo impatto con il campionato italiano è stato straordinario: le sue reti hanno tenuto vivo il Siena per diverse giornate. La velocità e il fiuto del gol sono le sue principali caratteristiche e, per quanto fatto vedere alla sua prima esperienza in Italia, ritengo possa essere già pronto per un'esperienza in una squadra con obiettivi diversi dalla salvezza".

 




Commenta con Facebook