Breaking News
  • Juventus, Perinetti e l'addio di Marotta: "Repentini cambiamenti sorprendono"
    © Getty Images

Juventus, Perinetti e l'addio di Marotta: "Repentini cambiamenti sorprendono"

Il direttore generale del Genoa ha parlato anche del campionato

JUVENTUS PERINETTI / Intervenuto su 'Radio CRC Targato Italia' il direttore generale del Genoa Giorgio Perinetti si è soffermato sull'addio alla Juventus di Marotta: "E' mio amico, è un po' più giovane ma abbiamo cominciato assieme. Questi improvvisi e repentini cambiamenti di gestione sorprendono, ma è la società. Dispiace per Marotta che forse non si aspettava questa fine di rapporto, ma questi sono i canoni della Juventus. I bianconeri sono sempre rimasti un club di vertice nonostante chi la rappresentava.

Mi ha sorpreso fino a un certo punto". 

Si passa poi al campionato: "Milan e Inter hanno cambiato strutture societarie a più riprese quindi questo non è sinonimo di squadra. L'Inter quest'anno sta crescendo così anche il  Napoli e possono creare qualche problema alla Juventus. La Roma continua a vendere certezze ad acquistare promesse. È chiaro che la Juve ha uno strapotere importante che non perde quella voglia di vincere. Per lo Scudetto Napoli e Inter stanno crescendo tanto e ci stanno facendo divertire. Il carisma di Ancelotti può dare ancora più concretezza alle ambizioni degli azzurri".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)