Breaking News
© Getty Images

FOTO - Dito medio, non solo Delio: quante 'vittime' illustri nel calcio!

Il tecnico della Sampdoria e' solo l'ultimo di una sfilza di personaggi illustri cascati in questa 'trappola'

FOTO DITO MEDIO DELIO ROSSI CAPELLO BUSACCA / ROMA - Delio Rossi si è beccato due giornate di squalifica per il dito medio a Burdisso in Sampdoria-Roma, ma il suo è solo l'ultimo caso di una serie che vanta protagonisti di prim'ordine del calcio mondiale. Basti pensare a un'icona di stile come David Beckham, che tacciò i tifosi inglesi 'maleducati' con il dito medio; Fabio Capello, Matteo Sereni e Philippe Mexes hanno replicato così alle contestazioni dei loro tifosi (rispettivamente Real Madrid, Torino e Milan); c'è chi lo dedica ai suoi ex tifosi, come Chivu dopo un Inter-Roma in maglia nerazzurra, e chi lo usa per salutare i sostenitori avversari dopo un'espulsione (Edgar Davids in un Brescia-Juventus). Nel dito medio cascano, a ruoli opposti, anche i due migliori calciatori al mondo in attività: Cristiano Ronaldo l'ha dedicato ai tifosi della Bosnia, Messi invece se l'è 'buscato' da un invasore di campo in Panathinaikos-Barcellona. E se pensate che Rossi abbia esagerato per un dito medio a un avversario, pensate a Ottmar Hitzfeld, che l'ha dedicato all'arbitro in un Svizzera-Norvegia: due turni di stop anche per lui. Indimenticabile, poi, il gestaccio di Massimo Busacca. E' un calciatore o un allenatore? Nessuno dei due: un arbitro. Perché il dito medio è trasversale, e non conosce limiti di professione. E di professionalità.

M.T.

Notizie   Roma  
Roma, Spalletti: "Addio Totti? Lo gestiremo in modo naturale"
Il tecnico giallorosso sull'ultima partita del numero 10
Notizie   Inter   Lazio
Lazio-Inter, Vecchi: "Vittoria che vale tanto. Condizionati dal FPF"
Il tecnico ha parlato al termine del match dell''Olimpico'
Notizie   Inter   Lazio
Serie A, Lazio-Inter 1-3: I nerazzurri rialzano la testa
Biancocelesti rimontati dopo il gol del vantaggio firmato Keita