• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, dopo Tevez si volta pagina: domani sarà presentato Dybala

Juventus, dopo Tevez si volta pagina: domani sarà presentato Dybala

Il 16 luglio comincia il ritiro: tanti i volti nuovi per ripartire


Paulo Dybala (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

13/07/2015 16:50

CALCIO NEWS JUVENTUS SERIE A TEVEZ DYBALA MANDZUKIC KHEDIRA ZAZA / TORINO - L'addio di Carlos Tevez non è facile da digerire per i tifosi della Juventus, che comunque erano preparati. La notizia era nell'aria da diverse settimane e proprio per questo la società bianconera è pronta a ripartire subito. Sostituire l' 'Apache' sarà compito arduo: 50 gol in 96 presenze sono uno score incredibile e difficile da ripetere per chiunque. Ci proverà quello che è designato come l'erede dell'ex attaccante del Manchester City: Paulo Dybala. L'attaccante prelevato dal Palermo è la grande speranza della Juventus. Classe '93, talento cristallino e testa sulle spalle. A Torino  hanno puntato su di lui ad occhi chiusi mettendo sul piatto 40 milioni di euro e sperano che raccolga l'eredità pesantissima dell' 'Apache'. Sulle spalle, però, difficilmente avrà il numero 10 ma lo scopriremo ufficialmente domani alle 12, quando il giocatore sarà presentato ufficialmente alla stampa a 24 ore di distanza dall'addio a Tevez. Una scelta che ha poco di casuale.

NUOVI ARRIVI E RITIRO - Oggi, intanto, è stata la prima giornata bianconera anche per Sami Khedira e Simone Zaza, che hanno effettuato le visite mediche di rito. Mario Mandzukic le ha già sostenute a giugno. Si troveranno tutti giovedì prossimo a Vinovo, quando comincerà il ritiro agli ordini di Massimiliano Allegri. Mancheranno Tevez e Pirlo, ma saranno tanti i volti nuovi. La Juventus è pronta a voltare pagina ma con gli stessi obiettivi: scudetto, coppa Italia e Milano 2016 nel mirino.




Commenta con Facebook