• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli, Higuain: "La nostra corsa e' sulla Roma. Qui c'e' un progetto vincente"

Napoli, Higuain: "La nostra corsa e' sulla Roma. Qui c'e' un progetto vincente"

Il bomber argentino e' uno dei più attesi nel posticipo di domani al 'San Paolo' contro i giallorossi


Higuain e Strootman (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

08/03/2014 11:19

NAPOLI ROMA HIGUAIN / NAPOLI - Napoli-Roma: sfida verità per il vertice della classifica. Gonzalo Higuain incita i suoi nella rincorsa al secondo posto in classifica: "Stiamo facendo la nostra corsa proprio sulla Roma e per questo dobbiamo vincere. Con un successo avremo più chance di arrivare secondi - ha sottolineato l'argentino al quotidiano 'La Repubblica' - Dovremo avere la stessa mentalità vincente della semifinale di Coppa Italia: è una partita molto difficile, ma possiamo battere di nuovo la Roma. Per lo scudetto serve vincere sempre, ci riproveremo l'anno prossimo".

SCELTA AZZURRA - "I tifosi mi hanno subito dimostrato il loro affetto e io lo sto ricambiando in campo, dando sempre il massimo. Voglio renderli felici: giocare al calcio a Napoli è davvero una esperienza speciale. Qui mi trovo bene e sono contento. Ho fatto la scelta giusta, quelle degli altri non mi va di commentarle. Differenze con il Real Madrid? Sono due club diversi, ho scelto con la certezza di restare ai vertici. De Laurentiis e Benitez mi hanno convinto subito coi loro progetti: ci sono i presupposti per vincere".

OBIETTIVI - "Abbiamo tre obiettivi: secondo posto, Coppa Italia ed Europa League. Vogliamo il massimo su tutti i fronti, senza scegliere. Per questo dobbiamo vincere con la Roma. Traguardi personali? Ho tante stagioni davanti, sono un centravanti e voglio segnare sempre. Col tempo mi piacerebbe battere pure il record di Maradona, ma sono concentrato sul presente".

MONDIALI - "I Mondiali in Brasile sono speciali per un argentino. Vogliamo portare la Coppa a casa, ma le avversarie sono forti. L'Italia? E? una nazionale che c'è sempre quando conta: alla fine dovremo fare i conti anche con gli azzurri per la vittoria finale".




Commenta con Facebook