• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI ATALANTA-ROMA

PAGELLE E TABELLINO DI ATALANTA-ROMA

Pjanic inventa, Torosidis non perdona; Livaja spietato, Contini sgiagurato


Pjanic e Livaja (Getty Images)
Silvio Frantellizzi

24/02/2013 17:58

PAGELLE E TABELLINO DI ATALANTA-ROMA/ BERGAMO – Sotto la neve incessante di Bergamo, Atalanta e Roma danno vita ad un match divertente che vede gli ospiti imporsi per 3-2. Tra i padroni di casa, da segnalare la prova di Livaja, autore della sua prima doppietta in Serie A. Giallorrossi corsari grazie alle giocate di Pjanic e alla grinta di Torosidis: giornata da dimenticare per Lamela.

ATALANTA

Consigli 5,5 – Incolpevole sul sinistro di Marquinho, è poco reattivo sulla punizione vincente di Pjanic e sul fortunoso colpo di testa di Torosidis.

Raimondi 6 – Tiene bene la posizione dando un apporto concreto sia in fase difensiva che in quella offensiva.

Stendardo 5,5 - Sente aria di derby e affronta il match con troppa foga agonistica, la stessa che gli fa compiere un inutile fallo al limite su Osvaldo che porta alla punizione trasformata da Pjanic.

Contini 4,5 – Lascia colpevolmente a Marquinho il tempo e lo spazio per puntare verso l’area e battere Consigli. Nel finale colpisce ingenuamente Perrotta a gioco fermo beccandosi un rosso severo ma evitabile.

Brivio 6 - Non abbocca alle finte di Lamela permettendosi anche il lusso di arrivare sul fondo per mettere in mezzo palloni invitanti.

Giorgi 5,5 - Poco incisivo sulla destra, costringe Colantuono a sostituirlo nella ripresa. Dal 74' Lucchini 6 - Per poco non trova il gol del pari con un colpo di testa che chiama in causa Stekelenburg.

Carmona 6,5 – Alterna qualità e quantità in mezzo al campo offrendo a Livaja l’assist per il momentaneo 2-2 dell’Atalanta.

Biondini 5,5 – Funge da schermo davanti alla difesa ma non è facile per lui fronteggiare due abili palleggiatori come Pjanic e Bradley. Dal 74' Cazzola 5 - Si fa notare per un'ammonizione che lo costringerà a saltare il prossimo match.

Bonaventura 6 – Un suo tiro sbagliato davanti a Stekelenburg si trasforma in un assist per Livaja: quando parte palla al piede dà la sensazione di poter far male ma non sempre ci riesce. Dall'85' Budan sv

Livaja 7 - Un fulmine a ciel sereno nella difesa della Roma, impietrira di fronte ai suoi due morsi da vipera. Primi gol in Serie A per l'attaccante croato e un messaggio chiaro all'Inter che non doveva lasciarlo andare così presto.

Denis 5 - Al pari di Osvaldo, non riesce nemmeno a fare il solletico alla difesa avversaria. 

All Colantuono 5,5 - Ai sui ragazzi chiedeva grinta e veleno per tornare a fare punti e muovere la classifica: nulla da dire per il primo tempo, giocato quasi con il coltello fra i denti. Da rivedere putroppo la ripresa, affrontata con meno spirito d'iniziativa davanti ad una Roma cinica e spietata.

 

ROMA

Stekelenburg 6,5 - Splendido il colpo di reni con il quale nega a Lucchini la gioia del gol e salva la Roma dal possibile 3-3.

Piris 5,5 - Non è un caso se l'Atalanta prova a sfondare proprio dalle sue parti: riesce a limitare i danni solo grazie all'aiuto di Torosidis.

Burdisso 6 - Guida con autorità la difesa capitolina facendo buon uso della sua grande esperienza.

Marquinhos 6 - Una sicurezza per il reparto difensivo giallorosso che può sempre contare sui suoi recuperi puntuali e precisi.

Torosidis 7 – L’uomo in più della Roma di Andreazzoli: spinge con continuità sulla destra dando anche una mano difensiva a Piris e si scopre goleador, segnando di testa la rete che permette ai giallorossi di espugnare Bergamo. Decisivo.

Bradley 6 - Amministra il gioco insieme a Pjanic riuscendo anche a far filtro in mezzo al campo.

Pjanic 6,5 – Primo tempo sontuoso nel quale prende in mano le redini del gioco, disegna calcio di qualità e trafigge Consigli con una punizione da applausi. Cala vistosamente nella ripresa. Dal 72’ Florenzi 6 - Porta forze fresche preziose nel finale di gara.

Balzaretti 6 – Timido in avvio, sale col passare dei minuti trovando coraggio nella ripresa quando ha molto più spazio per affondare.

Lamela 5 – Prova da dimenticare per il giovane argentino che riesce raramente a mettere in difficoltà la retroguardia atalantina: l’occasione sciupata nel finale davanti a Consigli, è la fotografia della sua giornata negativa.

Marquinho 6,5 – Dopo aver fatto il terzino con Luis Enrique e Zeman, si riscopre centrocampista offensivo col vizio del gol, firmando la rete del momentaneo pari con un sinistro imprendibile. Dal 63’ Perrotta 6 - Entra per portare esperienza e provoca l'espulsione di Contini.

Osvaldo 5,5 – L’infortunio patito nel riscaldamento pre-gara ne limita l’incisività: lodevole l’impegno, ma in avanti combina veramente poco. Dall'83' Tachtsidis sv

All Andreazzoli 6,5 - Dopo il governo disastroso di Zeman, le sue riforme consegnano al campionato una Roma meno spettacolare ma più cinica: con un Pjanic perfetto nel ruolo di ministro degli interni, Burdisso a guidare la difesa e Torosidis tuttofare.

Arbitro De Marco 5,5 - Arbitra all'inglese nel primo tempo, quando non ricorre ai cartellini e sorvola su una leggere spinta di Livaja ai danni di Torosidis che permette all'atalantino di siglare la rete del 2-2. Nella ripresa cambia registro, anche se ammonisce solo tra i padroni di casa. Severo ma giusto il doppio giallo a Contini per una manata a Perrotta a gioco fermo.

TABELLINO

ATALANTA-ROMA 2-3

Atalanta (4-4-2): Consigli; Raimondi, Stendardo, Contini, Brivio; Giorgi (dal 74’ Lucchini), Carmona, Biondini (dal 74’ Cazzola), Bonaventura (dall’85’ Budan); Livaja, Denis. All.: Colantuono.

Roma (3-4-2-1): Stekelenburg; Piris, Burdisso, Marquinhos; Torosidis, Bradley, Pjanic (dal 72’ Florenzi), Balzaretti; Lamela, Marquinho (dal 64’ Perrotta); Osvaldo (dall’83’ Tachtsidis). All.: Andreazzoli.

Arbitro: De Marco
Marcatori: 8’ Livaja (A), 12’ Marquinho (R), 34’ Pjanic (R), 44’ Livaja (A), 71’ Torosidis (R),
Ammoniti: 61’ Contini (A), 81’ Raimondi (A), 86’ Carmona (A), 88’ Cazzola (A), 89’ Contini (A),
Espulso: 89’ Contini (A).

 

 




Commenta con Facebook