Breaking News
© Getty Images

Barcellona-Milan, Allegri: "Abbiamo fatto il possibile. Il tiro di Niang..."

L'allenatore rossonero ha commentato la sconfitta e l'eliminazione patite oggi in Spagna

BARCELLONA MILAN ALLEGRI POSTPARTITA / BARCELLONA (Spagna) - Dopo il 4-0 che qualifica il Barcellona ai quarti di finale ed estromette il Milan dalla Champions League, l'allenatore rossonero Massimiliano Allegri ha dichiarato: "Stasera il Barcellona ha fatto una gara straordinaria, specialmente nella prima mezz'ora. Non hanno tirato molto in porta nel primo tempo, salvo i due gol di Messi: abbiamo avuto difficoltà ad uscire, loro sono stati bravi a farci sbagliare molto. La qualificazione si giocava sul filo di lana, questione di centimetri dal palo di Niang al secondo gol. Dispiace per tutti, dalla società ai tifosi, ma in primis per i ragazzi, che avrebbero meritato la grande impresa. Abbiamo tenuto la gara in piedi nonostante tutto: sul 3-0 abbiamo avuto due o tre situazioni che potevano svilupparsi meglio. La squadra ha bisogno di crescere, c'erano cinque debuttanti in Champions. Dispiace per le grandi aspettative visto il risultato dell'andata".

NIANG - Alla domanda sulla rete sbagliata da Niang, Allegri ha replicato: "Domenica avremo il Palermo e il nostro obiettivo è cercare di centrare la Champions League dell'anno prossimo. I ragazzi non si devono abbattere: questa partita deve farci crescere tutti. L'1-1 avrebbe potuto significare quasi la qualificazione, invece così non è stato..."

CHE BARCA! - "Verrà dipinto come un mezzo disastro, ma quando ti trovi di fronte questo Barcellona... Il primo gol è stato frutto di un'azione fantastica, il Milan ha fatto il possibile sia all'andata che al ritorno per eliminare i blaugrana: era inaspettato giocarci la qualificazione, dispiace perché con un pizzico di fortuna saremmo stati qui a commentare un'altra partita. Messi e Iniesta dribblano con una facilità disarmante anche al 90', Xavi resta sempre lucido. Non devo rimproverare niente ai ragazzi: non si sono abbattuti anche sul 3-0, dispiace per aver preso l'ultimo gol".

4-0 - "La punizione sbagliata? Ogni tanto la combiniamo, e in quel momento l'abbiam combinata..."

Mercato   Milan   Fiorentina
Calciomercato Milan, vertice per Kalinic: le ultime di CM.IT
Calciomercato Milan, vertice per Kalinic: le ultime di CM.IT
Fassone e Mirabelli a colloquio con Ramadani, che oggi ha incontrato Ausilio
Mercato   Milan  
Milan, Berlusconi: "Donnarumma problema grande". E chiama Ibra
Milan, Berlusconi: "Donnarumma problema grande". E chiama Ibra
L'ex presidente evita giudizi sulla campagna trasferimenti rossonera
Mercato   Milan  
Calciomercato Milan, Berlusconi tuona: "Non giudicate Donnaruma"
Calciomercato Milan, Berlusconi tuona: "Non giudicate Donnaruma"
L'ex presidente rossonero difende il portiere
Mercato   Milan  
Calciomercato Milan, Donnarumma vuole restare: Raiola in città
Calciomercato Milan, Donnarumma vuole restare: Raiola in città
Potrebbe riaprirsi la trattativa tra le parti per il rinnovo del giovane portiere
Mercato   Milan   Spagna
Calciomercato Milan, Donnarumma-Real: c'è l'accordo!
Calciomercato Milan, Donnarumma-Real: c'è l'accordo!
Con il portiere rossonero, c'è anche Mbappé. Adesso sarà Zidane a decidere: subito a Madrid, o tra una stagione?
Mercato   Milan   Spagna
Calciomercato, Raiola-Milan: Donnarumma arma di uno scontro più ampio
Calciomercato, Raiola-Milan: Donnarumma arma di uno scontro più ampio
La querelle per il portiere rossonero: ecco cosa c'è dietro i 'segnali distensivi'
Mercato   Milan   Spagna
Calciomercato Milan, Donnarumma-Real Madrid: ecco il prezzo
Calciomercato Milan, Donnarumma-Real Madrid: ecco il prezzo
Il presidente dei 'Blancos' ha confermato l'interesse per il portiere