Breaking News
© Getty Images

Serie A, Beretta: "Ecco qual e' il nostro vero handicap". E sui giovani...

Il presidente della Lega ha rilasciato alcune dichiarazioni

BERETTA SERIE A INTERVISTA / ROMA - Il presidente della Lega Serie A Maurizio Beretta ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni nel corso di un'intervista a 'Sky Sport': "Il calcio italiano, che ha i suoi problemi, sta dimostrando di avere vitalità in Champions e in Europa League.
E' un ottimo segnale l'atteggiamento delle italiane in questa competizione, che è stata valorizzata dall'Uefa.
Le squadre stanno investendo sui giovani, e cominciano ad essere visibili risultati molto importanti.
Noi dobbiamo incentivare tutto ciò: ora è più facile comprare giocatori all'estero rispetto che nelle serie minori italiane e dobbiamo cambiare questa situazione.
Necissitiamo di regole armonizzate a livello europeo".
Poi Beretta ha analizzato il gap del nostro calcio rispetto ad altre realtà: "Il modello è quello del calcio inglese, leader in paesi extraeuropei, mentre il modello tedesco è molto equilibrato e ha consentito una crescita veloce e solida.
Insieme al calcio spagnolo la caratteristica comune sta negli stadi di proprietà, ed arrivare anche in Italia a questo punto di forza può rappresentare il superamento dell'unico vero problema strutturale del nostro calcio.
Devo ringraziae Malagò, che ha portato delle riflessioni all'Assemblea della Lega.
Con la Federcalcio ormai il punto di condivisione è molto netto.
La Lega avrà la collaborazione di una figura importante a livello istituzionale, la sua autorevolezza e competenza ci potrà aiutare, nel rispetto delle regole, a indirizzare positivamente una serie di situazioni.
Ogni fine settimana 10 milioni di italiani seguono al serie A, è un patrimonio straordinario".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Serie A  
    Serie A, Dybala traccia la strada: le seconde punte diventano bomber
    Serie A, Dybala traccia la strada: le seconde punte diventano bomber
    Dalla Joya a Callejon, passando per Perisic e Ljajic: è la loro rivincita. Mai così determinanti
    Serie A   Napoli  
    Napoli, Mertens: "Vinciamo per Milik. Maradona? Ho tanto rispetto"
    Napoli, Mertens: "Vinciamo per Milik. Maradona? Ho tanto rispetto"
    Il folletto belga ha parlato del momento che sta vivendo e dei prossimi impegni che lo aspettano
    Serie A  
    Serie A, 6a giornata: la classifica senza VAR
    Serie A, 6a giornata: la classifica senza VAR
    Come cambia la graduatoria senza l'ausilio della moviola in campo
    Serie A   Milan  
    Milan, Montella accetta le critiche: "Giusto esternarle"
    Milan, Montella accetta le critiche: "Giusto esternarle"
    Il tecnico rossonero parla del confronto con società e giocatori
    Serie A  
    La Moviola di CM.IT: Milan, nessun caso Zapata. Fiorentina furiosa...
    La Moviola di CM.IT: Milan, nessun caso Zapata. Fiorentina furiosa...
    I VIOLA CHIEDONO INVANO DUE RIGORI PER GLI INTERVENTI SU ASTORI E GIL DIAS
    Serie A   Sampdoria   Milan
    Serie A, Sampdoria-Milan 2-0: zampata-Zapata. Gioisce Giampaolo
    Serie A, Sampdoria-Milan 2-0: zampata-Zapata. Gioisce Giampaolo
    L'attaccante dei liguri colpisce su errore dell'omonimo rossonero. Alvarez conclude la festa con il raddoppio
    Serie A   Torino   Juventus
    Juventus-Torino, Mihajlovic amaro: "Chiedo scusa ai tifosi"
    Juventus-Torino, Mihajlovic amaro: "Chiedo scusa ai tifosi"
    Il tecnico granata: "Avevamo preparato la gara in maniera diversa"