Breaking News
  • Calciomercato Serie A, torna Belotti: il futuro in due mesi
    © Getty Images

Calciomercato Serie A, torna Belotti: il futuro in due mesi

Ieri spledida tripletta, restano otto partite per convincere i grandi club

CALCIOMERCATO SERIE A MILAN TORINO BELOTTI / Il 'Gallo' è tornato a cantare. Nel 4 a 1 del Torino contro il Crotone c'è il sigillo di Andrea Belotti, autore probabilmente della sua miglior prestazione stagionale, come dimostra la tripletta messa a segno. Zittite le critiche dei tifosi, che gli imputavano un periodo nettamente al di sotto delle aspettative, considerando anche i 26 gol messi a segno lo scorso campionato. Finora sono solo 12 le reti stagionali, numeri che negli scorsi mesi hanno spento le tante voci di calciomercato che circolavano sul suo futuro. Tuttavia, la Serie A continua a monitorare le sue prestazioni: Belotti avrà a disposizione otto partite di campionato per convincere le migliori società italiane e straniere a puntare su di lui la prossima estate.

Calciomercato, Belotti 'canta' di nuovo: Serie A vigile

Belotti piace da tempo al Milan, tra le poche squadre accostate a lui durante questa difficile stagione.

Esaltatosi ieri nel nuovo modulo di Mazzarri (3-4-1-2), però, l'attaccante, qualora dovesse continuare a mostrare progressi fino al termine del campionato, potrebbe catturare l'attenzione di molte altre società. In passato Belotti è stato accostato al Real Madrid, mentre in Francia un pensiero sembrava averlo fatto il PSG. Non sono escluse, inoltre, offerte provenienti dal ricco campionato inglese, mentre in Italia sono poche le squadre con le dovute capacità economiche (in tal caso, lo acquisterebbero solo dopo una cessione esosa). La clausola rescissoria da 100 milioni di euro valevole per l'estero, in effetti, la scorsa estate ha tenuto alla larga molti acquirenti. Tuttavia, considerando le difficoltà riscontrate quest'anno, non è da escludere che il presidente Cairo possa accettare di cedere il 'Gallo' anche per una cifra leggermente inferiore. Il Torino, intanto, attende altri suoi gol per continuare a restare nella prima metà della classifica e far lievitare nuovamente la valutazione.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)