Breaking News
  • Juventus, ritorna la BBC: è una difesa da scudetto
© Getty Images

Juventus, ritorna la BBC: è una difesa da scudetto

Le parate di Szczesny e il rendimento di Benatia, Barzagli e Chiellini hanno riabbassato la saracinesca

JUVENTUS DIFESA SCUDETTO / Alla pausa di metà gennaio, dopo l'inconsueto tour de force natalizio, il campionato arriva con una fisionomia piuttosto definita. Napoli e Juventus a dettare l'andatura, le altre ad inseguire già a una certa distanza. Che azzurri e bianconeri avrebbero creato il vuoto così all'improvviso, visto quanto accaduto soltanto fino a un mese fa, era difficilmente pronosticabile, ma sta emergendo la loro superiore caratura e struttura rispetto a Inter e Roma, protagoniste fin qui di un ottimo torneo ma ancora in costruzione. La squadra di Sarri e quella di Allegri stanno svettando sul resto della concorrenza, ognuna con le proprie caratteristiche: i partenopei attraverso il gioco, i campioni d'Italia attraverso la ritrovata solidità e inattaccabilità, specie in difesa, dove il cambio di marcia rispetto all'inizio di stagione è stato evidente.

Juventus, che difesa: un gol subito in undici gare, come due anni fa...

Le news Juventus raccontano di una retroguardia bianconera tornata su livelli di assoluta eccellenza. Lo spartiacque è stato la sconfitta con la Sampdoria del 19 novembre: tre reti al passivo, per un totale di 14 incassate in 13 giornate di campionato.

Da lì in poi, inversione di rotta totale: sette gare di campionato più due di Champions e due di Coppa Italia, con una sola rete subita, quella da Caceres a Verona. Fare gol alla 'Signora' è tornata impresa durissima. Anche senza Buffon: Szczesny non sta facendo rimpiangere il titolare, anzi è stato spesso decisivo, come contro Roma e Cagliari. Il ritorno in pianta stabile di Benatia e Barzagli tra i titolari ha ricomposto, insieme a Chiellini, la vecchia BBC, anche se con un piccolissimo cambio di fattori. Il risultato non cambia, Allegri si è affidato alle vecchie certezze e i numeri gli danno ragione. Il calciomercato può attendere, per Caldara ed altri (de Vrij?) ci sarà tempo. Bianconeri senza reti al passivo in dieci delle ultime undici gare ufficiali disputate. Un rendimento che inizia vagamente a ricordare quello del girone di ritorno della stagione 2015/2016, quando Buffon rimase imbattuto per le prime dieci giornate, stabilendo il nuovo record di inviolabilità del campionato italiano. Dalla rete subita da Cassano contro la Sampdoria (toh) alla 19esima giornata a quella subita da Belotti nel derby con il Torino alla 30esima, passarono 973 minuti. Nelle restanti otto giornate, le reti subite dai bianconeri furono soltanto altre quattro, di cui due incassate a Verona, a scudetto già abbondantemente in tasca. Il Napoli è avvisato: il bunker è tornato.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)