Breaking News
  • Napoli, il cuore di Allan e gli applausi del San Paolo
© Getty Images

Napoli, il cuore di Allan e gli applausi del San Paolo

Il centrocampista brasiliano apre le marcature col Benevento e si conferma tra i più in forma del momento

NEWS ALLAN NAPOLI BENEVENTO / La sua esclusione mercoledi contro lo Shakhtar aveva fatto storcere il naso a molti, con l'aggravante di una partita persa con molte colpe. Oggi, invece, Allan non poteva non essere in campo: il brasiliano era risultato tra i più in forma già in questo avvio di stagione e contro il Benevento ha saputo prendersi la sua rivincita. Comincia sgomitando, ma alla prima palla recuperata va in porta come è solito: stavolta sa anche prendersi la scena finalizzando l'azione con Callejon e facendo gioire il San Paolo di Napoli dopo appena tre giri di lancette. L'esultanza è rabbiosa: il centrocampista ex Udinese, arrivato nella sessione di calciomercato di due estati fa, non segnava dallo scorso anno e il suo gol di oggi ha in qualche modo aperto e chiuso il match.

Napoli-Benevento, Allan uomo-partita ma è in forma da oltre un mese

Si, perché la gara del Benevento al San Paolo è durata appena tre minuti. La squadra di Baroni è uscita subito dalla partita visto lo svantaggio e un punteggio alla fine tennistico. Il 6-0 finale con cui il Napoli si prende la vetta della classifica e la scena di questa domenica di campionato è figlio anche dei polmoni di Allan: il brasiliano recupera tanto in mezzo al campo, gioca a destra e a sinistra senza alcuna difficoltà, intimorisce gli avversari e premia i compagni di squadra. Quando lascia il campo, al 75', lo fa solo per concedere a Rog la passerella e qualche minuto in campo. Il San Paolo, però, non se lo lascia scappare: tanti gli applausi per lui mentre, al trotto, si lascia alle spalle la platea e si dirige in panchina. La stretta di mano con Sarri e poi il Napoli che dilaga nel finale, Allan non si perde nemmeno un'esultanza, confermandosi anima e cuore di questo gruppo. Taciturno e fuori dai radar, il brasiliano scala posizioni nelle gerarchie del tecnico toscano. Per ora, il ballottaggio con Zielinski lo vince lui.

Gennaro Arpaia

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)