Breaking News
  • Juventus, Marotta: "Lichtsteiner? Scelta condivisa. Su Agnelli..."
© Getty Images

Juventus, Marotta: "Lichtsteiner? Scelta condivisa. Su Agnelli..."

Il dirigente bianconero parla della situazione della squadra, tra Champions e campionato

JUVENTUS MAROTTA HIGUAIN LICHTSTEINER / Manca poco al fischio d'inizio di Sassuolo-Juventus, con Marotta che, intervistato da 'Premium Sport', ha parlato della situazione attuale della squadra, con uno sguardo alla Champions League e in generale allo stato della rosa di Allegri: "E' normale che a Barcellona non sia stata una prestazione perfetta. Buona nel primo tempo ma poi nella ripresa siamo andati in difficoltà. Su questo Allegri dovrà lavorare ma teniamo conto che dall'altra parte c'è un fenomeno di nome Messi".

DIFESA - "L'assenza di De Sciglio non complica i piani. E' un giocatore importante nella nostra economica, ma c'è una rosa numerosa con giocatori eclettici che possono adattarsi a determinati ruoli. Ritengo possa essere sostituito. Esclusione di Lichtsteiner? A dire il vero Howedes potrebbe ricoprire il ruolo di De Sciglio, adattandosi. Lo ha già fatto in passato. La scelta di escludere a malincuore Lichtsteiner è stata presa da tutti. E' il tecnico che sceglie ma si confronta con la società. Ora questa situazione viene rimarcata solo a causa dell'imprevisto di De Sciglio. Purtroppo fa parte dell'imprevedibilità del gioco. Pensiamo a Conti, cui mandiamo i nostri auguri".

HIGUAIN - "Se guardiamo alla passata stagione, abbiamo ottenuto il massimo, arrivando in finale di Champions League. Non si può recriminare nulla. Abbiamo perso la finale, ma lo si è fatto contro il Real Madrid. Higuain è un membro della rosa, ma non ci si basa sul singolo. Non è soltanto un goleador, è importante per il gruppo".

AGNELLI - "Credo sia più una richiesta emotiva, senza basi giuridiche. Ci affidiamo alla valutazione dei fatti da parte del collegio giudicante. Siamo quindi ottimisti e sereni".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)