Breaking News
© Getty Images

PAGELLE E TABELLINO DI ATLETICO MADRID - JUVENTUS

Arda Turan illumina il "Calderon". Tra i bianconeri Tevez è l'ultimo ad arrendersi

ECCO LE PAGELLE DI ATLETICO MADRID–JUVENTUS:



ATLETICO MADRID

 

Moya 6 – Spettatore non pagante, guarda la partita da posizione agevolata.
Gli ospiti non lo impensieriscono mai.

Juanfran 6,5 – Partita diligente, mai in difficoltà.
Ordinato in fase difensiva e spesso partecipe alla manovra della squadra quando avanza.
Pregevole l'assist per Turan.
Motorino instancabile.

Miranda 6,5 – Guida la difesa, preciso nelle chiusure mostra un eccezionale senso della posizione.
Baluardo.

Godin 6,5 – Come il compagno di reparto ingaggia un bel duello tutto fisico con gli avanti bianconeri.
Gioca d'esperienza avendo spesso la meglio.
 

Ansaldi  6 – Partita ordinata senza particolari sbavature.
Timido in fase di spinta, più efficace nei ripiegamenti difensivi.

Niguez 5 –  Simenone gli dà una chance dal primo minuto ma si rivela troppo timido, subendo di continuo le iniziative juventine.
Non riesce a trovare la giusta posizione in campo concedendo campo al diretto avversario.
Rimandato.
Dal 53' Griezmann 6 - Dà più vivacità alla manovra.

Koke 5,5 – Prestazione senza lampi, si limite al semplice compitino senza prendere particolari rischi.
Dal suo talento ci si aspetta di più.

Tiago 6 – E' il regista dell'Atletico, gestisce parecchi palloni con buona personalità, ma il suo passo compassato rallenta la manovra della squadra.

Arda Turan 6,5 – La sua velocità abbinata ad una buona tecnica mette il difficoltà la retroguardia ospite con alcune giocate di pregevole fattura.
Cerca di innescare i compagni avanzati ma trova scarsa collaborazione.
Sblocca il match con un lampo al 74'.
Dal 89' Siqueira s.v.

Raul Garcia 6 – Lotta con i difensori ospiti giocando spesso di fisico.
Fatica a trovare il varco giusto in avanti, ripiega bene a dar manforte al centrocampo.

Mandzukic 5,5 – Stretto nella morsa della difesa bianconera non trova spazi e viene costantemente fermato da Bonucci & Co.
Dal 84' Suarez s.v.

All.
Simeone 6 – La sua squadra mostra il solito atteggiamento guardingo applicando un buon pressing soprattutto a metà campo.
Dal punto di vista caratteriale i suoi non mollano mai, ma da quello del gioco fanno una gran fatica in fase di costruzione senza particolari idee.
Riesce a portare a casa il risultato con il minimo sforzo.

 

JUVENTUS

 

Buffon 6 – Controlla la situazione senza grosse preoccupazioni.
Si destreggia bene su alcune sortite offensive ma nulla può sul gol dell'Atletico.

Caceres 6 – L'Atletico punge poco soprattutto dalle sue parti, così facendo riesce a contrastare agevolmente le sortite spagnole.
Dal 77' Pereyra s.v.

Bonucci 6 – Guida la difesa bianconera con la solita personalità, ma in fase d'impostazione spreca più di un pallone.

Chiellini 6 – Ingaggia un bel duello tutto fisico con gli avanti spagnoli, ha spesso la meglio senza incappare in particolari sofferenze.

Lichtsteiner 5,5 – Prestazione sottotono, fatica a spingere sull'out destro.
Limita la sua azione al controllo del diretto avversario.
Perde colpevolmente Turan nell'azione del gol.
Dal 88' Giovinco s.v.

Marchisio 6 –  Situato nel cuore del centrocampo bianconero non riesce ad essere incisivo.
Spesso si estranea dal gioco limitandosi al mero compitino di giocare semplice.
Da rivedere.

Pogba 6  – Primo tempo in cui gioca a tratti, alterna buone cose a pause inattese.
Quando ha la palla tra i piedi riesce sempre a creare qualcosa d'interessante.
Sparisce alla distanza dal match.

Vidal 5,5 – Il guerriero oggi ruggisce poco, non riesce ad incidere sulla gara.
E' sembrato fuori condizione e spesso ai margini del gioco.
Dal 83' Morata s.v.

Evra 6 – Spinge poco sull'out sinistro, bada più a controllare le avanzate di Turan.
Diligente.

Tevez 6 – Solita generosità per l'Apache che non si risparmia.
Ha pochi palloni giocabili e arretra spesso per toccarne uno.
Qualche buona iniziativa, ma nulla più.
  

Llorente 5,5 – Si pone al servizio della squadra ma viene spesso anticipato dalla difesa di casa.
Lotta tutta fisica con i centrali spagnoli.
Fatica a duettare con il compagno di reparto, l'aggressività dei difensori lo limita nelle giocate.
 

All.
Allegri 5,5 – Solito schieramento con il consueto 3-5-2 con un atteggiamento troppo guardingo.
I suoi ragazzi pensano più a limitare l'azione avversaria che a costruire qualcosa di importante.
Gioco troppo sterile e prevedibile.
Rimandato.

Arbitro: Brych (GER) 6,5 – Nonostante la partita ostica a tratti rude negli interventi, è sempre presente nell'azione.
Giudica bene nelle poche situazione dubbie, soprattutto sul presunto fallo di mano di Caceres.
Buona la distribuzione dei cartellini.
Promosso.

 

TABELLINO

ATLETICO MADRID – JUVENTUS 1-0

ATLETICO MADRID (4-4-2):  Moya, Juanfran,  Miranda, Godin, Ansaldi, Saul (dal 53' Griezmann),  Koke, Tiago, Arda Turan (dal 89' Siqueira), Raul Garcia, Mandzukic (dal 84' Suarez).
A disp.
Oblak, Gimenez, Siqueira, Mario Suarez, Griezmann, Raul Jimenez, Cerci.
All.: Simeone.

JUVENTUS (3-5-2):  Buffon, Caceres (dal 77' Pereyra), Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner (dal 88'Giovinco), Pogba, Marchisio, Vidal (dal 83' Morata), Evra, Llorente, Tevez.
A disp.
Storari, Ogbonna, Asamoah, Padoin, Pereyra, Morata, Giovinco.
All.: Allegri.

Arbitro: Brych (GER)

Marcatori: 75' Turan (A)

Ammoniti: 13' Bonucci (J), 55' Raul Garcia (A), 57' Chiellini (J), 63' Ansaldi (A),85' Lichtsteiner (J),87' Morata (J), 90+1' Pogba (J),90+4'Giovinco (J)

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Champions league   Juventus   Spagna
    Barcellona-Juventus 3-0: troppo Messi, debacle bianconera
    Barcellona-Juventus 3-0: troppo Messi, debacle bianconera
    La formazione di Allegri crolla nella ripresa e subisce una pesante sconfitta
    Champions league   Juventus   Roma
    Champions League: le possibili avversarie di Juve, Roma e Napoli
    Champions League: le possibili avversarie di Juve, Roma e Napoli
    Ecco le quattro fasce che daranno vita agli otto gironi
    Champions league   Juventus  
    Juventus, Mandzukic ai tifosi: "Meritano la Champions League"
    Juventus, Mandzukic ai tifosi: "Meritano la Champions League"
    Il croato: "Abbiamo avuto una stagione incredibile"
    Champions league   Juventus  
    Juventus-Real Madrid, Allegri: "Ci riproveremo l'anno prossimo"
    Juventus-Real Madrid, Allegri: "Ci riproveremo l'anno prossimo"
    Il tecnico bianconero ribadisce l'intenzione di restare a Torino
    Champions league   Juventus   Spagna
    Champions League Juventus-Real Madrid 1-4: Ronaldo show per la 12esima
    Champions League Juventus-Real Madrid 1-4: Ronaldo show per la 12esima
    Una doppietta dell'attaccante portoghese permette alla squadra di Zidane di laurearsi campione d'Europa
    Champions league   Juventus  
    Juventus-Real, ESCLUSIVO Oddenino: "Finale equilibrata. Dybala..."
    Juventus-Real, ESCLUSIVO Oddenino: "Finale equilibrata. Dybala..."
    Intervista al giornalista de 'La Stampa' alla vigilia della finale di Champions League
    Champions league   Real Madrid   Juventus
    Real Madrid, Zidane: "Bianconero nel cuore. Il recupero di Bale..."
    Real Madrid, Zidane: "Bianconero nel cuore. Il recupero di Bale..."
    Il tecnico ha commentato l'accesso in finale di Champions League