Breaking News
© Getty Images

Italia, il passaporto spagnolo non arriva. Keita in azzurro?

Il giovane attaccante della Lazio può scegliere un'altra Nazionale

ITALIA NAZIONALE KEITA SENEGAL SPAGNA / MILANO - Tra i due litiganti, il terzo gode.
Il popolare detto ben si sposa con l'attuale situazione di Keita Balde Diao, nato ad Arbucies (Catalogna) l'8 marzo 1995 da genitori senegalesi.

Il giocatore della Lazio ha avviato da tempo l'iter per ottenere il passaporto spagnolo confidando in una convocazione dalla Spagna.
Il documento, però, tarda ad arrivare e l'attaccante, spazientito e irritato, potrebbe alla fine accettare la corte del Senegal.

In questa situazione - scrive 'La Gazzetta dello Sport' - potrebbe inserirsi l'Italia.
Il regolamento prevede che chi ha compiuto 18 anni, dopo 5 di residenza, possa richiedere la cittadinanza (avendo anche il contratto di lavoro).
Keita è maggiorenne dall’8 marzo 2013 quando era già in Italia: l’8 marzo 2018 potrà chiedere la cittadinanza ed essere quindi convocato.
I tempi sono lunghissimi e l'unico modo per accorciarli è sposarsi: basterebbero allora due anni.
L'Italia tenta il 'colpaccio'.

S.D.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Italia   Lazio  
    Italia, Candreva: "Gli oriundi un valore aggiunto". E su Lotito e corsa al secondo posto...
    Italia, Candreva: "Gli oriundi un valore aggiunto". E su Lotito e corsa al secondo posto...
    Il centrocampista della Lazio ha parlato in conferenza stampa
    Italia   Lazio  
    Lazio, Lotito: "Al servizio del calcio". E sulla Roma e Agnelli...
    Lazio, Lotito: "Al servizio del calcio". E sulla Roma e Agnelli...
    Il patron biancoceleste ha parlato a tutto campo in un'intervista al 'Corriere della Sera'