• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Calciomercato Roma, Spalletti: "Manolas resta. Deve arrivare un difensore"

Calciomercato Roma, Spalletti: "Manolas resta. Deve arrivare un difensore"

L'allenatore giallorosso ha commentato le mosse del club sul mercato


Spalletti (Calciomercato.it)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

25/07/2016 08:12

CALCIOMERCATO ROMA INTERVISTA LUCIANO SPALLETTI / BOSTON (Stati Uniti) - L'allenatore della Roma Luciano Spalletti ha concesso un'intervista ai cronisti presenti a Boston. Calciomercato.it vi riporta le parole del tecnico giallorosso sul calciomercato Roma e non solo.

I NAZIONALI - "Li ho trovati benissimo, sono tutti vogliosi di ricominciare. Quasi tutti hanno svolto i compiti a casa. Noi siamo contenti di averli ancora con noi".

TOURNEE - "Ormai tutte le grandi società vanno alla conquista, al far conoscere quello che deve essere il proprio marchio in giro per il mondo. Noi abbiamo la nostra proprietà che è americana, di conseguenza bisogna allargare anche a questo Paese. Non ci sono alternative, dobbiamo fare così".

MANOLAS - "Soprattutto per voi che siete qui a contatto, diventa facile vedere che non ci sono pressioni. Manolas è un buon calciatore, così come ci sono altri buoni calciatori. Che vengano chiesti sul mercato può succedere, deve succedere. Le intenzioni del ragazzo sono talmente chiare, non ci sono pressioni. Parlare in questi termini vuol dire andare un po' a creare dei fastidi che in realtà non ci sono. Manolas rimane con noi".

HIGUAIN ALLA JUVE E CORSA SCUDETTO - "La Juventus con Higuain diventa come prima, fortissima. Non capisco tutti questi discorsi. La Juventus in precedenza ha venduto grandi giocatori e sono stati rimpiazzati, così anche il Napoli. E' uguale anche la Roma, è stata 'costretta' a fare delle cessioni. La Juventus rimane fortissima che abbia Pogba o che non lo abbia, che abbia o meno Higuain. Quando voi parlate di obiettivi tirate fuori dei limiti, siete voi che siete limitati. Noi le vogliamo vincere tutte. Ripartiamo dall'anno scorso e ritroviamo quella forza, completezza di comportamento di squadra con il quale abbiamo finito. Il salto di qualità è dare continuità a quel livello di calcio lì".

NUOVI ACQUISTI - "Noi se abbiamo una rosa completa è chiaro che abbiamo un valore in più da aggiungere alla qualità dei calciatori e alla forza della squadra. Noi probabilmente andremo a guardare e riusciremo a prendere un altro difensore, perché deve essere così. Poi sono tutte cose che verrebbero in più perché abbiamo completato la nostra rosa. Noi siamo a posto con tutte le insidie che rimangono aperte. Fa parte del gioco".

DZEKO - "E' uno di quelli che vuole riscattarsi. Secondo me saprà darci il suo totale contributo. L'anno scorso è avvenuto in alcuni momenti, in altri no, però le sue intenzioni sono sane e belle da vedere".




Commenta con Facebook