• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, via allo scambio: Ranocchia per Acerbi

Calciomercato Inter, via allo scambio: Ranocchia per Acerbi

Nerazzurri e Sassuolo definiscono l'operazione. Agli emiliani anche un conguaglio


Ranocchia e Acerbi ©Getty Images
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

18/06/2016 08:36

CALCIOMERCATO INTER SCAMBIO RANOCCHIA ACERBI / MILANO - Francesco Acerbi di nuovo a Milano, ma sponda Inter, ed Andrea Ranocchia al Sassuolo, pronto a rilanciarsi in un club ambizioso che si esibirà anche sul palcoscenico dell'Europa League. Nerazzurri e neroverdi stanno definendo lo scambio di difensori, dopo che l'Inter aveva provato ad inserire il centrale rientrato dalla Sampdoria come pedina di scambio per altri obiettivi in casa emiliana come Duncan, Berardi e Vrsaljko. Il centrocampista, ex interista, è però un intoccabile della rosa a disposizione del tecnico Di Francesco, l'attaccante italiano è al momento fuori budget per il club di Mancini e Vrsaljko è vicinissimo all'Atletico Madrid. Così l'Inter ha virato forte sul difensore italiano con un passato nel Milan, pronto a dire 'sì' con un ingaggio che passerà dagli attuali 900mila euro a 1,5 milioni a stagione, riferisce 'La Gazzetta dello Sport'.

Per quanto riguarda Ranocchia in neroverde, invece, lo stipendio da 2 milioni di euro netti all'anno supera abbondantemente il tetto da 1,1 milioni (cifra che percepisce solo Berardi). L'ipotesi calda, dunque, prevede la spalmatura con un contratto fino al 2020. Agli emiliani, inoltre, dovrebbe essere corrisposto un conguaglio da 5 milioni di euro.

Il possibile (ormai probabile) scambio Ranocchia-Acerbi, però, non sarà l'unico movimento in difesa per quanto riguarda il calciomercato Inter. Dopo aver preso Caner Erkin, i nerazzurri attendono offerte importanti (da 20 milioni di euro in su) per cedere Jeison Murillo e mettere a bilancio un'ottima plusvalenza. In entrata il nome più caldo è quello di Jeffrey Bruma, sul quale però resta forte il pressing del Wolfsburg. L'alternativa porta ad Ezequiel Garay, argentino dello Zenit che può diventare una vera e propria occasione di calciomercato. L'ex Real Madrid e Benfica, accostato negli ultimi tempi anche alla Roma, avrebbe chiesto infatti al club russo la rescissione del proprio contratto, in scadenza nel 2019. E dietro la sua richiesta si vocifera che ci sia proprio la volontà di volare a Milano.




Commenta con Facebook