• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, Donnarumma: "Spero rimanga Brocchi. La mancata chiamata di Conte..."

Milan, Donnarumma: "Spero rimanga Brocchi. La mancata chiamata di Conte..."

Il giovane portiere rossonero ha parlato anche del possibile addio di Berlusconi


Donnarumma © Getty Images

25/05/2016 15:14

MILAN DONNARUMMA BERLUSCONI BROCCHI / MILANO - Il Milan ha chiuso malalmente una stagione che è stata al di sotto delle aspettative di inizio anno. Nonostante i pesanti investimenti fatti in estate, il 'Diavolo' ha chiuso al settimo posto restando fuori dall'Europa per il terzo anno di fila. Eppure nella finale di Coppa Italia contro la Juventus si è vista una squadra battagliera in grado di mettere in difficoltà i 'penta-Campioni d'Italia': "Dopo una stagione così, ci tenevano a fare bene. Ci è mancato solamente il risultato, ma la prestazione c’è e dobbiamo ripartire da quella", ha spiegato Gianluigi Donnarumma - premiato ieri come 'Rivelazione dell'anno' nei 'Football Leader 2016' - ai microfoni di 'Sky Sport'. 

Un'intervista nel corso della quale il giovane portiere del Milan ha detto la sua sulla tematica di calciomercato di maggior rilevanza in questo momento: "Il futuro allenatore? Questo lo deciderà il dottor Galliani assieme al presidente Berlusconi - ha proseguito - Io posso dire che Brocchi in queste partite ha fatto sicuramente bene e spero che rimanga".

Ma l'ex tecnico della Primavera potrebbe non essere l'unico a salutare le news Milan: la proprietà, infatti, sta trattando in esclusiva fino al prossimo 15 giugno con i cinesi la possibile cessione del club: "Sicuramente non me lo immagino un Milan senza Berlusconi - ha ammesso Donnarumma - è strano da vedere. Ma la decisione va a lui e vediamo cosa succederà…".

Intanto lui pensa solamente a crescere: dopo l'ottima prima stagione di esordio in Serie A, ed aver stabilito il record di giocatore più giovane ad aver esordito con l'Under 21, Donnarumma ha sperato fino all'ultimo di convincere il ct Antonio Conte a portarlo in Francia, visto anche il grave infortunio di Perin: "Sogno Europei? Ho dato tutto me stesso fino all'ultimo. Ma sono giovanissimo, continuo a lavorare come sto facendo e vedremo".

D.G.




Commenta con Facebook