• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI SASSUOLO-INTER

PAGELLE E TABELLINO DI SASSUOLO-INTER

Politano show per l'Europa. I nerazzurri salutano la stagione nel peggiore dei modi


Politano ©Getty Images
Luca Incoronato (@_n3ssuno_)

14/05/2016 22:46

ECCO LE PAGELLE DI SASSUOLO-INTER:

 

SASSUOLO

Consigli 6,5 - Dopo il raddoppio di Pellegrini si dimostra pronto sull'immediata risposta dell'Inter. Non può nulla sulla rete di Palacio, che lo batte d'esperienza.

Gazzola 6,5 - Ottimo il suo assist per il secondo gol di Politano. Ha il fiato necessario per difendere e attaccare con la stessa qualità.

Cannavaro 6 - Nessun grande intervento perché l'attacco nerazzurro smette di premere dopo circa 50'. Buona gara la sua, di personalità.

Acerbi 6 - Ha dimostrato per l'intera stagione che la squadra può fare affidamento su di lui. Sempre pronto sui calci piazzati e le ripartenza degli ospiti.

Peluso 6 - L'Inter non crea moltissimo ma dà il meglio di sé con gli esterni, dove Peluso non fa mancare mai il proprio apporto. 

Pellegrini 6,5 - Lavora in ogni zona del campo, dimostrandosi letale con l'inserimento che porta al terzo gol del Sassuolo. Dà spesso il via alle ripartenza dei suoi, contrastando il centrocampo nerazzurro. Dal 74' Missiroli s.v.

Magnanelli 6 - Riapre la gara, facendosi soffiare la palla da Brozovic al limite dell'area. Unica pecca di un'altrimenti buona gara.

Duncan 6,5 - Sempre presente nelle ripartenze del Sassuolo, facendo sentire i muscoli anche in difesa. Sfiora la rete, evitata soltanto dall'intervento di Juan Jesus.

Politano 7,5 - Ha il merito di sbloccare una gara non semplice, mettendo in discesa la sfida con un buon tiro, raddrizzato dalla giusta dose di fortuna. Ha gamba e voglia di mettersi in mostra, complicando la vita di Telles. Dal 80' Biondini s.v.

Defrel 6,5 - Lotta in attacco, conquistando la palla che, messa sui piedi di Politano, porta al vantaggio dei padroni di casa.

Sansone 6,5 - Lavora sodo in attacco, mettendosi al servizio dei compagni. Incarna perfettamente lo spirito di gruppo di questa squadra.

All.: Di Francesco 7 - Studia la gara con attenzione e si dimostra ancora una volta uno dei tecnici più abili della serie A. Conosce i punti deboli dell'Inter e li sfrutta fin da subito con ottimi risultati. Ha gran merito in questo sesto posto.


INTER

Carrizo 5,5 - La rete nei primi minuti non aiuta di certo a trovare il giusto ritmo. Si dimostra un po' sulle gambe, incapace di dare sicurezza a una retroguardia distratta. Dal 72' Radu s.v.

D'Amrbrosio 6 - Si propone spesso in attacco ma fa mancare il proprio apporto in difesa. Trova la rete del 3-2 ma viene annullata per un fuorigioco che non c'era.

Murillo 5 - Sulla seconda rete di Politano ha la sua dose di colpe, restando statico in area senza agire. Sfortunato sul gol che apre la gara ma terribilmente superficiale in occasione del rosso per proteste.

Jesus 5,5 - Dopo l'espulsione di Murillo deve prendersi la difesa sulle spalle ma, come parte della squadra, sembra arrendersi in fretta al risultato. Ha un unico spunto su Ducan nella ripresa, evitando il 4-1. 

Telles 4,5 - Politano sarà il suo incubo ricorrente per qualche notte. Rimedia un giallo a causa sua e lo perde del tutto sul terzo gol del Sassuolo, guardando soltanto la palla, ignorando l'inserimento dell'attaccante.

Brozovic 6 - Sempre un attimo in ritardo nella prima fase, che si tratti della palla persa dinanzi la propria area di rigore o un passaggio tentato a centro area da Jovetic. Si riprende col passare dei minuti, operando un buon pressing, che porta alla rete di Palacio.

Melo 5,5 - Il suo gioco è caratterizzato da tanta aggressività, che viene a mancare in questo match. Prova a fare il suo ma la rapidità di gioco del Sassuolo lo travolge.

Kondogbia 6 - Prova a dare il proprio contributo ma la sua gara, come il resto della stagione, è caratterizzata da alti e bassi, senza particolari picchi. Dal 70' Nagatomo 6 - Prova a spingere sulla fascia ma ormai è tardi, la squadra non ci crede.

Eder 5,5 - Fa poco o nulla in attacco. Durante il primo tempo si mette in mostra unicamente per un piazzato di testa, che Consigli disinnesca. Sparisce nella ripresa.

Jovetic 6,5 - E' l'attaccante nerazzurro che si muove di più. Salta l'uomo e cerca l'assist vincente in ogni azione. Il dialogo con i compagni di reparto funziona però a fasi alterne e risulta mai decisivo.

Palacio 6 - Non gli si può di certo chiedere un gran lavoro di movimento. Si dimostra però letale sotto porta, utile al momento giusto. 

All.: Mancini 5,5 - Molto nervoso, non riesce a trasmettere serenità alla propria squadra, che perde le distanze dopo la prima rerte, non riuscendo a rialzarsi neanche dopo la rete di Palacio.


Arbitro: Gervasoni 5,5 - Grave l'errore nel caso della rete annullata a D'Ambrosio. Giusto non interrompere il gioco sul presunto fallo subito da Murillo, dal momento che la caduta è principalmente colpa del difensore. Avrebbe potuto soprassedere sulle proteste dello stesso, invece di gettarlo fuori con un doppio giallo lampo.

 

TABELLINO

SASSUOLO-INTER 3-1

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Pellegrini (dal 74' Missiroli), Magnanelli, Duncan; Politano (dal 80' Biondini), Defrel, Sansone. A disp.: Antei, Falcinelli, Longhi, Pegolo, Pomini, Trotta, Vrsaljko. All.: Di Francesco

INTER (4-3-3): Carrizo (dal 72' Radu); D'Ambrosio, Murillo, Jesus, Telles; Brozovic, Melo, Kondogbia (dal 70' Nagatomo); Eder, Jovetic,  Palacio. A disp. Baldini, Biabiany, Bonetto, Correia, Giovanna, Gnoukouri, Gyamfi, Manaj, Miangue, Santon. All.: Mancini

Marcatori: 6' Politano (S), 26' Pellegrini (S), 32' Palacio (I), 39' Politano (S).

Arbitro: Gervasoni.

Ammoniti: 22' Telles (I), 31' Magnanelli (S), 55' Brozovic (I), 66' Jesus (I), 67' Duvan (S), 85' Cannavaro (S).

Espulsi: 59' Telles (I).




Commenta con Facebook