• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Bayern Monaco-Juventus, Allegri: "Ecco perché ho sostituito Morata. Arbitri? Inutile parlarne..."

Bayern Monaco-Juventus, Allegri: "Ecco perché ho sostituito Morata. Arbitri? Inutile parlarne..."

Ecco il commento del tecnico bianconero al termine della gara dell''Allianz Arena'


Allegri ©Getty Images

16/03/2016 23:42

CHAMPIONS LEAGUE BAYERN MONACO JUVENTUS ALLEGRI / MONACO (Germania) - La Juventus esce a testa alta dal match contro il Bayern Monaco. Si arriva ai supplementari e termina 4-2. Ecco il commento del tecnico bianconero Allegri: "Dispiace essere eliminati, - ha dichiarato a 'Premium Sport' - soprattutto dopo una prestazione del genere contro un Bayern che ha giocatori straordinari. Non abbiamo subito tanto, se non qualche mischia. Buffon non è stato così impegnato. A un minuto dalla fine del primo tempo Cuadrado ha l'occasione del terzo gol, poi due chance per Morata, l'occasione di Lichtsteiner a inizio supplementari e ancora quella di Mandzukic nel finale. Mancava un minuto e mezzo e dispiace. Si doveva gestire meglio la palla, soprattutto perché non eravamo sotto pressione. Sarebbe servita lucidità".

ARBITRI - "E' inutile parlare degli arbitri. Posso fare i complimenti alla squadra. Era un test per noi, confrontandoci con una delle favorite del torneo. Dispiace ma domenica c'è il derby e poi la sosta, così da recuperare qualche infortunato".

CAMBIO MORATA - "In quel momento eravamo ancora in vantaggio. Ho pensato che Mandzukic potesse avere la meglio fisicamente sulla retroguardia del Bayern. Invece si è abbassato molto. A Morata avevo detto di non preoccuparsi della fase difensiva".

COMAN - "Ha fatto una bella partita. E' un ragazzo bravo che sta crescendo molto e qui può farlo meglio, essendo in una squadra otto spanne superiroe alle altre".

CAMBIO MORATA - "Loro hanno intensificato l'azione e Mandzukic arretrava troppo. I due centrali poi giocavano nella nostra parte di campo e non volevo questo. Avevo detto ai ragazzi di giocare per il terzo gol. Il calcio poi è bestiale".

 

L.I.

 




Commenta con Facebook