• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter-Sampdoria, Mancini: "In ritiro per ritrovare serenità, in conferenza stampa neanche ci verrei

Inter-Sampdoria, Mancini: "In ritiro per ritrovare serenità, in conferenza stampa neanche ci verrei"

Il tecnico nerazzurro: "Mourinho in tribuna? Moratti può invitare chi vuole"


Roberto Mancini ©Getty Images
Marco Di Federico

19/02/2016 10:30

NEWS INTER SAMPDORIA MANCINI CONFERENZA STAMPA / MILANO - Roberto Mancini ha parlato questa mattina in conferenza stampa di tutte le ultime news Inter alla vigilia della gara di domani sera contro la Sampdoria. "Dopo Firenze abbiamo preferito restare un po' zitti. - le sue parole - Possono avere scritto tutto o il contrario di tutto, io non ho letto nulla. So come funziona in Italia: vinci e sei il migliore, perdi e sei il peggiore. Forse parlo troppo di calcio, non poco. Ognuno è libero di pensare ciò che crede. Quando le cose vanno male si tira fuori di tutto e di più. L'importante è non leggere. Tutti noi allenatori ci arrabbiamo, tranne Eriksson forse... Poi dovete ringraziarmi se mi arrabbio voi giornalisti, che vendete di più".

RITIRO - "Nel girone di ritorno abbiamo fatto sei partite e perse solo due, non sei. Siamo ancora in ballo per il terzo posto, c'è stato un momento difficile, i cambiamenti non si fanno tanto per farli. Speriamo di avere ritrovato la serenità. Tutti hanno accettato e lavorato bene".

PALACIO - "Per tutto quello che fa, è un giocatore straordinario, un esempio per tutti. Peccato che l'età vada avanti, ma riesce sempre a dare il massimo".

TERZO POSTO - "Se tra cinque partite siamo di nuovo terzi, si tornerà a parlare bene dell'Inter. Bisogna solo capire che parlare di meno è meglio, fosse per me la conferenza stampa neanche la farei. Bisogna solo lavorare e dare il massimo in campo. Finchè non usciamo da questo momento, ogni partita sarà delicata, a partire da questa con la Sampdoria. A cui auguro di uscire il prima possibile dal suo momento duro".

MOURINHO - "Tutti possono venire a vedere la partita, Moratti può invitare chi vuole".

TELLES - "Deve solo fare esperienza, ha grandi potenzialità. Poi del riscatto se ne parlerà a fine anno".

NAGATOMO - "Poteva andare in Premier a gennaio, è rimasto perché ha l'Inter nel cuore. Adesso vediamo se può rinnovare".

EDER - "Si impegna sempre, sta facendo bene al di là dei gol. Per me si tratta di un ottimo acquisto sul calciomercato".

FELIPE MELO - "Spero torni ad essere quello di inizio stagione, quando fu fondamentale".




Commenta con Facebook