• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI LIVERPOOL-ARSENAL

PAGELLE E TABELLINO DI LIVERPOOL-ARSENAL

Firmino-Giroud show! Male le difese. Disastro Mignolet, Walcott è troppo lento


Allen © Getty Images
Lorenzo Bettoni (@lorebetto)

13/01/2016 23:02

ECCO LE PAGELLE DI LIVERPOOL ARSENAL:

 

LIVERPOOL

Mignolet 4 - Lento sul primo gol di Ramsey, fuori posizione sul secondo di Giroud. Se il Liverpool si fa riagganciare due volte dopo altrettanti vantaggi la colpa è soprattutto sua. E' tempo di tornare sul mercato con un nuovo portiere per Klopp?

Clyne 6,5 - Per esclusione il migliore della retroguardia dei Reds, ma non è che ci voglia tanto. Attaccante aggiunto nel forcing finale del Liverpool.

Sakho 4,5 - Fatica terribilmente nel tenere a bada Giroud. Il francese lo anticipa di testa dando il là al pari di Ramsey e poi lo brucia per segnare il 2-2 sugli sviluppi di un corner. Mignolet fa il resto.

Touré 5 - Anche lui scherzato da Giroud che lo raggira per segnare la rete del 3-2 nella ripresa.

Moreno 5 - Campbell gli dà parecchio lavoro per almeno tutta la prima ora di gioco e lui spesso gli guarda la targa.

Henderson 6 - Arruffone e frenetico nel primo tempo quando azzecca pochissimi passaggi. Cresce molto nella ripresa.

Can 6,5 – Tra i più positivi del Liverpool. Corre come un forsennato ed anche se a volte non prende la decisione migliore con la palla al piede, dimostra di essere tra gli uomini più in palla a disposizione di Klopp. Dall’ 82’ Allen 6,5 – Non si è mai ambientato ad Anfield. Klopp lo mette dentro a pochissimo dalla fine e lui lo ripaga con il gol del 3-3.

Milner 5,5 – Terzo di centrocampo anche se spesso si allarga per crossare. E’ troppo irruento nell’affrontare Bellerin che inizia l’azione del 3-2 per i Gunners. Esce acciaccato. Dal 66’ Benteke 6,5 – Sponda vincente per il 3-3 di Allen.

Ibe 5 – Innamorato della palla. Cerca sempre di saltare l’uomo a costo di rallentare tutta la manovra del Liverpool. Cosa che accade regolarmente. Ha grandi potenzialità ma non è ancora maturo.

Firmino 7,5 - Il ‘falso nueve’ di Klopp mette in ginocchio l’Arsenal nel primo tempo. Segna la prima rete ‘da punta’, dopo stop e tiro in piena area. Il secondo centro (suo terzo in campionato) è un vero capolavoro. Meno concreto e più farfallone di Giroud, ecco spiegato il mezzo voto in meno rispetto al francese.

Lallana 5,5 - Si sfianca facendo la spola tra attacco e centrocampo ed infatti è spesso poco ludico. Dall’ 87’ Caulker s.v.

All. Klopp 6,5 – Difesa da rivedere, ma come contro il Chelsea parte con un falso nueve cercando scambi veloce palla a terra e termina con Benteke cercato con palle lunghe. Tatticamente devastante, con degli interpreti migliori dietro il Liverpool può diventare un nuovo Borussia.

 

ARSENAL

Cech 6 - Respinge sui piedi di Firmino la rete dell’1-0., ma l’ex Chelsea è coperto e vede il tiro di Can solo all’ultimo. Si rifà con un’uscita splendida che salva il risultato a fine primo tempo.

Bellerin 6,5 – Molla sull’out di destra. Difende bene e riparte come un matto, fino alla fine.

Koscielny 5 – Black-out nel primo tempo, cresce nella ripresa, ma il Liverpool pareggia comunque nel finale (anche se non per colpa sua).

Mertesacker 5,5 – Un po’ meglio di Koscielny, ma tuttavia non sufficiente.

Monreal 6,5 – Positivo anche nel primo tempo, nonostante la difesa dell’Arsenal conceda qualcosa (per usare un eufemismo). Cala un po’ nella ripresa.

Flamini 6,5 - Cannibale di seconde palle. Non concede respiro a nessun centrocampista di Klopp.

Ramsey 6 – Segna la rete dell’1-1 dopo un bell’inserimento in area. Ogni tanto ha qualche passaggio a vuoto, ma in fin dei conti si coordina bene con Flamini.

Campbell 7 – Assist per Ramsey che fa 1-1. Corsa costante per tutto il tempo nel quale viene impiegato. Qualche peccato di gioventù, ma anche tante giocate di qualità. Dal 75’ Oxlade-Chamberlain 5,5 – Potrebbe fare di più con la sua freschezza.

Ozil 5,5 – Nel primo tempo soffre la frenesia e la velocità del gioco. Il ritmo cala (poco) nella ripresa e lui alza leggermente l’asticella. Dall’ 87’ Arteta s.v.

Walcott 5 – Il peggiore dei Gunners. Non sfrutta gli spazi che difesa e centrocampo dei Reds gli concedono. Quando vede la porta spara a salve e spesso rallenta anche la manovra dell’Arsenal. Male. Dal 75’ Gibbs 5,5 – Troppo timido sull’esterno.

Giroud 8 – Mamma mia che partita! Entra nel gol dell’1-1 anticipando Sakho di testa, firma la rete del 2-1 e quella del 3-2 con una girata da centravanti puro. Non vi basta? Fino a quando può tiene su i Gunners prendendosi calci e togliendo pressione dalla difesa dei Gunners.

All. Wenger 6,5 – La squadra se la giocherà fino in fondo per la vittoria in Premier. Certo, vincere stasera lo avrebbe aiutato. Ma carattere e tenuta fisica ci sono.

Arbitro: Mike Jones 6 – Pochi gialli, pochi fischi e tanto spettacolo. Nel primo tempo, però, ci starebbe un rigore per il Liverpool per un mani di Walcott in area londinese.

 

TABELLINO

LIVERPOOL-ARSENAL 3-3

LIVERPOOL (4-3-3): Mignolet; Clyne, Sakho, Touré, Moreno; Henderson, Can (dall’82’ Allen), Milner (dal 66’ Benteke); Ibe, Firmino, Lallana (dall’ 87’ Caulker). A disposizione: Ward, Smith, Caulker, Lucas, Joao Carlos. All. Klopp.
ARSENAL (4-2-3-1): Cech; Bellerin, Koscielny, Mertesacker, Monreal; Flamini, Ramsey; Campbell (dal 75’ Oxlade-Chamberlain), Ozil (dall’ 87’ Arteta), Walcott (dal 75’ Gibbs); Giroud. A disposizione: Macey, Gibbs, Paulista, Chambers, , Iwobi. All. Wenger.

Arbitro: Mike Jones

Marcatori: 10’ Firmino (L), 14’ Ramsey (A), 19’ Firmino (L), 25’ Giroud (A), 55’ Giroud (A), 90’ Allen (L)

Ammoniti: 10’ Firmino (L), 52’ Clyne (L)

Espulsi:




Commenta con Facebook